Le Marche nella top 10 di Lovely Planet

Le Marche, una delle mete migliori in tutto il mondo da visitare nel prossimo anno. Ora le Marche si trovano nella top 10 mondiale della guida Lovely Planet, affermando appunto che è una delle migliori destinazioni in tutto il mondo.
Dopo molto tempo è giunto il momento che una regione italiana sia messa sotto i riflettori e visibile a tutto il mondo, infatti Urbino, una delle sue città più incantevoli, farà da guida alle celebrazioni per il 500esimo anniversario della morte del grande pittore rinascimentale di nome Raffaello.
In questo modo l’Italia avrà l’opportunità di far vedere la bellezza di una delle nostre regioni più affascinanti e sconosciuta da molti.

Nella classifica mondiale le Marche si trovano tra la Via della seta in Asia e la famosa regione giapponese Tohoku, da notare che è l’unica regione italiana nella top 10 mondiale.
Il perché sia finita in classifica è grazie al suo fascino e la possibilità di esplorare un territorio con tranquillità, serenità e solitudine.
Con le sue rovine romane, le migliori architetture gotiche e i suoi castelli medievali e non dimentichiamo i palazzi rinascimentali chiunque rimarrebbe affascinato. Inoltre la gastronomia italiana attira molti turisti e per questo insieme di motivazioni una regione italiana ha raggiunto finalmente la vetta di una classifica mondiale,
ottenendo il secondo posto.

Una grandissima soddisfazione da parte del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, che esprime un enorme entusiasmo ad essere riuscito a portare in classifica le Marche, un territorio che offre bellezza, arte e cultura e sempre disponibile ad accogliere turisti.

Ma non solo le Marche è stata anche promossa dall’Arpam cioè l’Agenzia Regionale per la protezione dell’Amiente delle Marche, un doppio premio per la nostra regione italiana con una doppia soddisfazione e riconoscimento dopo un lungo e duro lavoro.
I vari dati sulla stagione balneare e sui numeri dell’ambiente del 2019 confermano appunto che le condizioni dell’aria, del mare, dei fiumi e dei laghi sono ottime, affermando inoltre che rappresentano l’eccellenza.

Lovely Planet oltre ad aver inserito Urbino, menziona Macerata, le magnifiche Grotte di Frasassi, facendo comparire il capoluogo identificato con uno dei suoi monumenti che fa da simbolo, lo Sferisterio.
Menzionò anche Pesaro, Ancona e il Conero.
Dei riconoscimenti così prestigiosi non vengono ricevuti senza un duro e lungo impegno, sul costante lavoro di portare Macerata a competere a livello internazionale come un luogo di interesse per i turisti, facendo anche emergere il talento culturale del duro impegno di un insieme di persone che si sono preoccupate e imboccate le maniche a portare una regione a questi livelli, sfruttando opportunità e investendo sulla qualità dei servizi e luoghi che offre le Marche.
La pubblicazione della Lovely Planet che ogni anno elegge dieci Paesi, dieci regioni e dieci città tra le mete più importanti da visitare e da non perdere e nel 2020 le Marche hanno raggiunto questo grande obiettivo e passo verso nuovi miglioramenti e puntando sempre più in alto.
I turisti del prossimo anno potranno soggiornare nei migliori residence Ancona e ammirare il nostro stupendo territorio italiano, un’opportunità che le persone in tutto il mondo non dovranno perdere ma essere pronti a preparare le valigie e atterrare in un suolo e una bellezza diversa da altri posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *