Dimagrire grazie alla carnitina? Ecco la verità

La carnitina è una sostanza presente nei nostri tessuti. Essa è sintetizzata nel nostro organismo a partire da due aminoacidi: la lisina e la metionina, in presenza della vitamina C, della niacina, della vitamina B6 e ferro. La sua sintesi avviene principalmente nel fegato e nei reni.



La carnitina è coinvolta in diverse funzioni nel nostro organismo, ma quella più conosciuta è il trasporto degli acidi grassi all’interno dei mitocondri, dove sono poi convertiti in energia.

La carnitina è molto utilizzata sottoforma di integratore in ambito sportivo alimentare. In ambito sportivo è utilizzata per migliorare le prestazioni fisiche, mentre in ambito alimentare, sembrerebbe favorire la perdita di peso.

Se si vuole aumentare la massa magra un integratore a base di carnitina potrebbe essere molto utile. Può essere utilizzato come aiuto per raggiungere più facilmente il proprio peso forma.

Dimagrire grazie all’aiuto della carnitina

Quando questo composto è inserito in un regime dietetico, può aiutare a perdere peso ed è molto utile come acceleratore del metabolismo, facendo bruciare più velocemente le calorie. Ovviamente ricordiamo che non si tratta di un integratore miracoloso, il suo effetto sarà maggiore se associato ad un’alimentazione sana ed equilibrata, meglio ancora se combinata all’attività fisica.

La carnitina si può assumere in varie formulazioni ad esempio la si trova in pillole, liquida, in polvere. Gli integratori che includono questo componente presentano nell’etichetta nutrizionale le seguenti diciture:

  • L-carnitina
  • L-tartrato
  • L-Carnitina
  • Acetil-L-Carnitina

Secondo il Ministero della Salute la dose massima consentita è di 1000 mg al giorno, ad ogni modo meglio non esagerare. Si consiglia un’assunzione di circa 200 mg al giorno per non più di 4 settimane.

Benefici della carnitina

Come già detto un integratore a base di carnitina potrebbe favorire la perdita di peso, quando associato a dieta e attività fisica. Permette di tenere sotto controllo l’appetito, fornendo un maggiore senso di sazietà.

Altri benefici forniti dalla carnitina:

  • fa bruciare più grassi e permette di risparmiare il glicogeno
  • conferisce più energia e vitalità
  • riduce la quantità di grasso in eccesso più velocemente
  • fa aumentare la massa muscolare
  • migliora le prestazioni atletiche degli sportivi e non solo

La carnitina oltre che ad essere introdotta mediante degli integratori, è presente in piccoli quantitativi anche in alcuni alimenti di comune utilizzo, tra cui:

  • noci e semi
  • carciofi
  • asparagi
  • broccoli
  • banane
  • avena
  • segale

Conclusioni

Dunque è possibile favorire la perdita di peso attraverso l’integrazione della carnitina, ma senza esagerare nelle dosi utilizzate. Inoltre prima di assumere un qualsiasi prodotto a scopo integrativo, si consiglia di rivolgersi ad un medico specializzato.