Cosa succede a chi non lava i denti? Ecco i rischi per la nostra salute

Nella bocca degli uomini e di tutti i mammiferi i denti sono molto importanti. Essi vanno a svolgere una funzione nota come masticazione. La masticazione è fondamentale dato che il processo digestivo ha inizio già nella bocca. A questo punto grazie alla presenza della saliva il cibo triturato è trasformato in una poltiglia, nota come bolo alimentare, che verrà deglutito. La sua digestione continuerà in modo più agevole se finemente triturato il cibo. Ma i denti se non vengono curati e puliti correttamente possono andare incontro a molte infezioni, anche pericolose in alcuni casi.

Bastano 24 ore senza lavarsi i denti per mettere a rischio la propria salute dentale. Da qui potrebbero poi presentarsi potenziali conseguenze per tutto il resto dell’organismo.

I processi di calcificazione avvengono già nelle prime 24 ore, dunque, non dovrebbero mai passare più di 24 ore senza aver distrutto ed eliminato i batteri presenti nella bocca. Bisogna necessariamente eliminare il substrato dove possano precipitare i sali di calcio, che determinano, la formazione del tartaro come conseguenza.

Molto spesso si sottovaluta questa pratica, ma, invece, sarebbe molto importante prestarci molta attenzione.

Oggigiorno circa l’80% delle persone over 30 presenta un disturbo gengivale.

Sintomi

I primi disturbi gengivali che si manifestano prevedono rossore e/o gonfiore, in alcuni casi si verifica anche il sanguinamento e/o comparsa di sangue dopo l’utilizzo dello spazzolino.

Molte delle patologie odontoiatriche sono infettive come ad esempio le carie, le lesioni endodontiche, i granulomi, la malattia parodontale sono tutte problematiche di tipo infettivo. Di conseguenza per prevenire queste manifestazioni batteriche andrebbe prestata molta attenzione all’igiene orale.

Oltre a lavare più volte al giorno i denti, sarebbe consigliato recarsi da un dentista o anche dall’igienista almeno due volte l’anno.

Con il manifestarsi di infezioni del cavo orale si possono manifestare anche altre problematiche. Numerosi studi hanno confermato l’importanza dell’igiene orale per tutto il nostro organismo. A trarre benefico è anche il cuore. Inoltre, si ha una prevenzione del diabete e dell’obesità, oltre che da patologie che riguardano il cavo orale, come carie, gengiviti, parodontiti e perdita dei denti. 

Conclusioni

Per concludere, dunque, ricordiamo nuovamente che è fondamentale per la salute del nostro organismo lavarsi i denti almeno due tre volte al giorno.

Inoltre per una pulizia migliore si consiglia di associare al normale lavaggio dei denti anche l’utilizzo del filo interdentale e del collutorio.

Per prevenire le carie si consiglia di consumare pochi zuccheri.