Coa succede ai bambini che mangiano troppo zucchero? Ecco la risposta

Boy holding bowl of jellybeans

E’ risaputo che i bambini adorano lo zucchero. Gli zuccheri però hanno molti effetti collaterali, in molti casi può essere estremamente pericoloso un eccesso. Secondo delle ricerche effettuate da medici esperti è stato possibile affermare che lo zucchero può essere addirittura nocivo per la nostra salute, di conseguenza se consumato in età infantile, i disturbi saranno più probabili.

All’Università di Copenaghen è stata eseguita una ricerca da un gruppo di scienziati. Essi hanno dimostrato che tra i bambini che consumavano con molta frequenza cibi zuccherati in età adolescenziale hanno manifestato con maggiore frequenza dipendenze da droghe e alcool.

Cosa succede ai bimbini che mangiano molto zucchero?

Consumare troppi zuccheri è pericoloso per la salute del bambino. I danni provocati possono essere irreversibili.

Un abuso di zuccheri in età infantile è però da attribuire ad una mancata educazione alimentare parte dei genitori. Spesso si è inconsapevoli.

Volendo fare un esempio, basta pensare ai succhi di frutta. Molte volte pensiamo che in questo modo stiamo dando della frutta ai bambini, invece gli stiamo fornendo solo un quantitativo elevato di zuccheri. Stesso discorso per caramelle, merendine, bibite zuccherate.

Vediamo insieme quali danni comporta lo zucchero.

  • Lo zucchero danneggia il fegato

Un consumo eccessivo di zucchero favorisce l’insorgenza di gravi problemi epatici. I bambini al di sotto dei due anni non dovrebbero assumere zucchero. Tra i 2 e i 18 anni, l’assunzione di fruttosio non dovrebbe superare i 25 grammi al giorno.

  • Lo zucchero danneggia il cervello

Quando si ingeriscono degli zuccheri questi vanno ad attivare le papille gustative presenti sulla lingua. Successivamente sono inviati dei segnali al cervello, che attivano il meccanismo della “ricompensa”. Questi impulsi nervosi determinano la produzione di alcuni ormoni che sono associati alla sensazione di benessere. Quando questi meccanismi vengono attivati con elevata frequenza si va incontro a dei problemi. Lo zucchero danneggia la memoria e l’apprendimento andando a rallentare il cervello.

  • Lo zucchero può determinare ansia e depressione 

I picchi di zucchero nel sangue possono determinare irritabilità, repentini cambiamenti d’umore e spossatezza. A seguito al consumo di un cibo ricco i zuccheri si ha un aumento del picco glicemico, seguito poi da un calo. Questo calo può farci sentire ansiosi, lunatici o anche depressi.

  • Gli zuccheri possono causare iperattività nei bambini

Lo zucchero entra velocemente nel flusso sanguigno innescando la produzione di adrenalina. Si tratta di un ormone che viene prodotto sotto stress e che agisce sul sistema nervoso rendendoci iperattivi. Un consiglio è quello di non fornire ai bambini zuccheri dopo le 17 altrimenti non riposeranno la notte.

  • Lo zucchero è dannoso per i denti

Lo zucchero è un nemico dei denti. Esso fornisce energia per i batteri che si trovano nella bocca, ciò determina la formazione delle carie.

  • Gli zuccheri provocano danno al sistema cardiovascolare

Un’assunzione eccessiva di zucchero può determinare dei danni, anche gravi, a livello cardiovascolare, con un probabile impatto negativo sulla pressione sanguigna, indipendente dall’aumento di peso.

  • Gli zuccheri e l’aumento di peso

Un consumo smisurato di alimenti zuccherini determinerà un aumento di peso, favorendo l’insorgenza di obesità infantile.