“Changes”, il nuovo album di Justin Bieber“, uscirà il 14 febbraio 2020

“Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce”, scriveva Blaise Pascal. Sarà forse per questo motivo che, Justin Bieber, ha deciso di far uscire il suo ultimo lavoro proprio nel giorno di San Valentino? Il cantante, infatti, ha annunciato che l’album, dal titolo “Changes”, sarà disponibile a partire dal 14 febbraio.



L’annuncio su Twitter

A dare la notizia sui social, è stato lo stesso Justin Bieber con un tweet: “London was amazing. So grateful to be back on that stage doing what I love with all of you. Tour goes on sale with the album on Friday”, il 14 febbraio appunto. Dal suo ultimo lavoro, “Purpose”, uscito nel 2015, sono passati esattamente cinque anni. E adesso che le ore sono contate, le Belieber – le fan di Bieber – potranno tirare un sospiro di sollievo.

“Changes” e il ritorno sulla scena musicale

Il titolo del nuovo album di Justin Bieber, “Changes”, non è una scelta casuale. Sono molti i cambiamenti avvenuti nella vita – seppur giovane – del cantante canadese negli ultimi anni. Dopo il grande amore con Selena Gomez, i suoi innumerevoli flirt (tra cui spiccano i nomi di Sofia Richie, Hailee Steinfeld, Kourtney Kardashian), i problemi con la giustizia (un arresto per guida in stato di ebrezza), il periodo di riabilitazione e la ritrovata pace con la modella Hailey Baldwin (sua moglie dal 2018), in “Changes” ci si aspetta il racconto intimo – se non resoconto – della turbolenze che hanno investito una delle pop star più amate di questa generazione.

Un cambio anche di look annunciato su Instagram

Sul profilo Instagram di Dude Whit Sign (il ragazzo divenuto famoso per i cartelli ironici che mostra per le strade di Manhattan), è apparsa una foto che mostra il nostro “wonder boy” in tuta rossa con un bel paio di baffi inediti. Con una tracklist da diciassette brani, “Changes” è il quinto album in studio dell’artista.