Italia, confini chiusi con altri paesi, caura coronavirus.

La situazione si fa via via più drastica. Iniziano a chiudere frontiere, bloccare voli, tappe per le crociere ecc.
Il primo paese a bloccare i voli è stato Malta, voli diretti da Malta in Italia, o viceversa.
Il Marocco ha annullato tutti i voli provenienti dall’Italia, sia voli che portavano in Italia.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Anche l’Austria e la Slovenia chiudono le frontiere con l’Italia. Decisione che secondo il presidente francese Emmanuel Macron, è più che sbagliata.

Lo annuncia durante una video conferenza con i colleghi europei, sul coronavirus.

Macron non ha alcuna intenzione di chiudere i fronti con l’Italia, anzi, sempre più aperti.
Cancellati comizi, concerti, viaggi turistici, sopratutto quelli oltreoceano.

Anche in Francia cresce il numero di contagi e di morti. I contagiati sono oltre 1700 e i morti circa 33.

Cancellati tutti i voli di Easyjet per e dall’Italia, fino al 3 Aprile, garantendo però solo voli di soccorso per il rimpatrio di chi era all’estero per lavoro o per motivi di salute.

Molti sono però gli aiuti dalla Cina per l’Italia, che si trova in estrema difficoltà.
Pechino invierà oltre 100mila mascherine. 20 mila tute protettive, e 50 mila tamponi per effettuare nuovi test.
Informazioni che trapelano dalla conversazione telefonica tra il ministro degli esteri italiano Luigi di Maio, e il suo omologo Wang Yi.
Due italiani sono stati trovati infetti alle Maldive, lo comunica e lo conferma il governo dell’arcipelago. Il resort dove risiedono è stato chiuso e messo in quarantena.

Come abbiamo già detto, molte compagnie hanno sospeso i voli da e per l’Italia, oltre ad Easyjet anche Wizzair, Airfrance ecc.

In Italia il divieto di uscire, se non per fare la spesa o andare in farmacia. All’inizio sembrava che nessuno rispettasse questa nuova norma, andando avanti con i giorni sembra esser uscita la collaborazione e il buon senso anche dei giovani.