ULTIM’ORA – Attentato a Foggia, esplode una bomba davanti Rsa

Foggia – E’ stata fatta esplodere pochi minuti fa davanti alla RSA per anziani “Il Sorriso” un bomba a Foggia. Non è la prima volta che viene colpito questo edifico: infatti a Gennaio era accaduta la stessa cosa.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Si tratta di un attentato dinamitardo che ha divelto la saracinesca e sventrato l’insegna luminosa del locale. Da alcune prime ricostruzioni sembra che vi siano degli scontri tra clan mafiosi.

“Vigilante chiudila questa struttura, basta non ce la facciamo più”, urla dal balcone della propria abitazione uno dei residenti in via Vincenzo Acquaviva. Gli fa eco un altro residente che urla: “Ma perché devono vincere sempre loro (i mafiosi, ndr), e’ bello vivere così?”. Sul posto è giunto Luca Vigilante, amministratore della Residenza sanitaria assistita.