Cosa significa Pasqua? Ecco la risposta

Pasqua è la festività più importante per i cristiani, si festeggia la resurrezione di Cristo, vediamo cosa significa questo termine



Pasqua e il suo significato

Pasqua per noi cristiani, significa passaggio, precisamente passaggio dalla morte alla vita attraverso la resurrezione. Questo è il significato che gli è stato attribuito dai cristiani. La ricorrenza nell’età moderna varia secondo il plenilunio di primavera mentre, per l’origine ebraica, alla festa di Pesach.

Era in questo momento che si celebrava il passaggio attraverso il mar Rosso di Israele e quindi dalla schiavitù alla libertà. L’etimologia della parola Pasqua deriva dal greco pascha, originata dall’aramaico pasah: passare oltre. La festa di pesach era per gli ebrei la festa dei raccolti: con la primavera si attendevano i frutti della terra.

Secondo quest’antica tradizione la vita seguiva un ritmo scandito dalle stagioni. Per ringraziare la prosperità e l’abbondanza del raccolto si celebravano delle feste. Divenne poi celebrazione annuale per il passaggio degli ebrei dalla schiavitù alla libertà. È in questa fase che si assorbe il rito dell’agnello: con il loro sangue doveva essere dipinto lo stipite della porta così che l ‘angelo della morte non uccidesse i primogeniti.

Pasqua Ebraica e Pasqua Cristiana

La Pasqua Ebraica oggi si celebra con cibi amari per ricordare la sofferenza durante il periodo della schiavitù sotto gli Egizi. Attraverso l’avvento del cristianesimo l’agnello sacrificato diventa lo stesso Cristo che per redimere l’umanità si sacrifica in croce. Croce della sofferenza per donare salvezza al mondo e resurrezione per splendere nell’eternità.

La Pasqua Cristiana si collega ad altre celebrazioni come la Quaresima, la Settimana Santa ma anche La Pentecoste e l‘Ascensione. Abbiamo appreso dai Vangeli che Gesù fu deposto in un sepolcro provvisorio avvolto in un lenzuolo bianco.

Fu quando le donne giunsero il sabato per l’inumazione che durante il cammino un angelo scese dal cielo e si sedette sul masso che spostò a chiusura del sepolcro. Gli diede l’annuncio che Gesù Cristo era risorto dai morti. Ecco la Pasqua cristiana rievoca il passaggio dalla vita alla morte, la testimonianza di una resurrezione a nuova vita dopo la morte.