Sharon Stone

Sharon Stone rimarrà sempre una delle attrici più affascinanti di tutto il pianeta. Il merito lo si deve anche al suo celebre ruolo in Basic Instinct, che le ha dato la possibilità di puntare alla fama mondiale. E forse le aprirà persino le strade per il Godeln Globe per il film Casinò di Martin Scorsese pochi anni più tardi, pellicola che le ha permesso di ottenere una candidatura al Premio Oscar come Miglior Attrice.

Una strada lastricata d’oro per quella ragazza di Meadville nata nel marzo del ’58 e di origini irlandesi. Basti pensare che nel recente 2013 è ritornata al cinema con ben tre film: Lovelace di Robert Epstein e Jeffrey Friedman; Gigolò per caso e Gods Behaving Badly, entrambi di John Turturro.

Sharon Stone – Vita privata

La vita privata di Sharon Stone sarà sempre sotto ai riflettori fin da quando negli anni Settanta inizia a lavorare come modella. Vince tutti i concorsi a cui partecipa e si trasferisce presto a New York, che abbandonerà presto a favore dell’Europa. La giovane Sharon infatti è già stufa delle passerelle e l’incontro fatale con Woody Allen le permetterà di ottenere la sua prima parte nel film Stardust Memories (1980). Otterrà il successo già l’anno successivo con l’horror Benedizione Mortale di Wes Craven, mentre Steven Spielberg e George Lucas la vorranno nel loro Indiana Jones e il Tempio Maledetto. Anche se poi preferiranno puntare tutto su Kate Capshaw.

Sharon Stone – Marito e figli

Gli anni Ottanta comunque regaleranno a Sharon anche la possibilità di sposarsi per la prima volta. Al suo fianco troveremo il produttore Michael Greenburg, ma solo per sei anni. L’attrice si fidanzerà poi con il produttore William J MacDonald, ma solo per un anno. Ritornerà invece all’altare con Phil Bronstein nel ’98 e due anni più tardi i due adotteranno un bimbo, Roan Joseph Bronstein.

View this post on Instagram

Is it me or is my kid morphing into Brad Pitt?

A post shared by Sharon Stone (@sharonstone) on

Gli anni Duemila non sorrideranno invece all’artista, che verrà colpita da un aneurisma nel 2001 e un infarto nel 2004. Un periodo che la spingerà a prendere le distanze dal secondo marito e chiedere il divorzio. Non rinuncerà però al suo sogno di allargare la famiglia: Sharon Stone adotterà altri due bambini, Laird Vonne Stone (2005) e Quinn Kelly Stone (2006).

Comments are closed.