Autocertificazione FASE 2 PDF – Modulo UFFICIALE da stampare – Visite ai congiunti

Autocertificazione Fase 2 – A partire dal 4 Maggio 2020 sarà obbligatorio utilizzare un nuovo modello di autocertificazione per poter uscire da casa. Infatti il Governo non ha ancora dato l’ok per poter andare in giro e per questo, per poter svolgere determinate attività.

Tra le diverse novità che vi saranno a partire dal prossimo 4 Maggio 2020 infatti le persone potranno andare a far visita ai congiunti. Diverse sono state le ipotesi su quali fossero i gradi di parentela o anche sulla questione fidanzati: sono o non sono congiunti? La conferma è arrivata durante la settimana ed è stata favorevole per tutte quelle coppie che non si vedono dal 9 Marzo 2020.

Modulo Autocertificazione – FASE 2

Come in tutti i modelli di autocertificazione si dovrà compilare inserendo i propri dati personali. A partire dal nome e dalla data di nascita fino al numero di cellulare. Successivamente bisognerà confermare di non essere sottoposti a misura di quarantena e quindi di non essere positivi al COVID-19.

L’autocertificazione si può utilizzare per le seguenti motivazioni:

  • Comprovate esigenze lavorative
  • Assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previstodall’art. 1, comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 Marzo
  • Situazione di necessità (per spostamenti che richiedono carattere di quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in ragione della brevità delle distanze da percorrere)
  • Motivi di salute

Qui sotto potete trovare il modello dell’autocertificazione che sarà valido a partire dal 4 Maggio 2020. Sarà firmato da voi stessi e successivamente dall’operatore di Polizia che starà effettuando il controllo.

Modulo Autocertificazione Fase 2 – PDF

E’ molto importante tenere ben a vista il modulo di autocertificazione e per questo motivo qui sotto potete trovare diretta il PDF da stampare. Nel caso in cui comunque non abbiate una stampante disponibile in casa potrete pur sempre compilarlo al momento del controllo delle Forze dell’Ordine che vi forniranno carta e penna.

nuovo_modello_autodichiarazione_editabile_maggio_2020