Le Iene – Anticipazioni 12 maggio 2020 – I servizi

Le Iene ritornano questa sera, 12 maggio 2020, con una nuova puntata. Alla guida troveremo le tre inviate storiche del programma: Roberta Rei, Veronica Ruggeri e Nina Palmieri. Saranno loro a guidarci all’interno dei servizi e delle inchieste previste per questo appuntamento su Italia 1.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Le anticipazioni de Le Iene ci parlano del plasma iperimmune che la trasmissione ha approfondito anche la scorsa settimana. Si parlerà anche di test pungidito e degli amori nati durante il periodo di quarantena. Un esperimento giocoso che scoprirà se una coppia nota al pubblico televisivo riuscirà a superare i dovuti test.

Le Iene – Anticipazioni puntata 12 maggio

Le Iene si occuperà ancora del super-plasma che gli ospedali di Pavia e Mantova stanno già sperimentando. L’inviato Alesandro Politi ci parlerà anche della struttura di Padova che si è unita alle due ‘colleghe’ per effettuare altri test. Fino ad ora i risultati sembrano più che positivi. Un messaggio di speranza quindi per chi è stato colpito dal virus. Gaetano Pecoraro invece ci parlerà dei test pungidito, ovvero le misure per verificare la presenza del Covid-19 nell’organismo. La Lombardia intanto ha già preso le distanze da questa pratica, bollandola come inaffidabile. L’esame prevede il prelievo di una singola goccia di sangue: a contatto con il reagente, in pochi minuti si scoprirà la presenza del virus. Durante il servizio interverrà il professor Massimo Galli, il virologo dell’ospedale Sacco di Milano.

Sebastian Gazzarini darà invece il via ad un esperimento scherzoso, Amori in quarantena. Nel corso degli appuntamenti avremo modo di osservare alcune coppie nate sul piccolo schermo. Il motivo? Scoprire se i loro sentimenti sono reali oppure no. Le anticipazioni de Le Iene ci svelano che i primi a sottoporsi all’esperimento saranno due volti noti di Uomini e Donne, Natalia Paragoni e Andrea Zelletta. I due riusciranno a convincere il pubblico da casa?