Linda Caridi è Felicia Vitale – Chi è – Felicia Impastato

Linda Caridi Felicia Vitale Felicia Impastato

Linda Caridi è Felicia Vitale nel film Felicia Impastato: chi è il suo personaggio? Si tratta della cognata di Peppino, la moglie del fratello Giovanni. Una donna combattiva che al fianco del marito e con la guida della suocera porterà avanti la missione di continuare la lotta contro la mafia. Si è impegnata anche nella gestione della pizzeria Impastato con il marito.

Felicia Vitale compare fin dai primi minuti della pellicola: la troviamo a casa della suocera, poco prima di annunciare la volontà di sposare il fidanzato. Una bella notizia che verrà seguita però dall’annuncio della tragedia.

Linda Caridi è Felicia Vitale – La scheda

Linda Caridi è Felicia Vitale, una donna che ha in comune con la suocera Felicia Impastato (Lunetta Savino) molto di più del nome che portano entrambe. Al pari del marito, non esisterà a sfidare la mafia pur di portare al cospetto della giustizia l’autore del delitto di Peppino. Anche se è Giovanni ad aver parlato in più occasioni alla stampa, anche in seguito alla condanna di Gaetano Badalamenti (Giovanni Cintura), Felicia si è unita alla voce del marito Giovanni Impastato (Carmelo Galati) per sottolineare l’importante di cercare la verità. La sua testimonianza si rivelerà inoltre cruciale per via di una pietra scomparsa dall’inchiesta. Un masso in cui erano presenti le tracce di sangue di Peppino, utili per dimostrare il suo omicidio.

Linda Caridi invece è nata il 12 settembre dell’88 a Milano, anche le sue origini uniscono Sicilia e Calabria. Ha debuttato nel 2012 grazie al corto Nottetempo di Gianandrea Caruso, un anno dopo aver conseguito il diploma alla Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi. In seguito ha lavorato in Antonia di Ferdinando Cito Filomarito nel ruolo di Antonia Pozzi e in Lea, il film per la tv del 2015. I suoi ultimi lavori sono Storia di Nilde e Supereoi, quest’ultimo diretto dal regista Paolo Genovese.