E’ da diverso tempo che continua a circolare il rumor che vedremme la Apple oramai in procinto di accantonare i connettori oramai diventati iconici dei suoi dispositivi da diversi anni, denominati lightning, utilizzati sia per la ricarica che per il passaggio di dati dal colosso di Cupertino dal 2012, in favore di un attacco USB di tipo C, formato oramai molto diffuso dai dispositivi Android di tutte le marche.

Iphone 12, niente Type-C

Tuttavia per il prossimo futuro Apple continuerà ad utilizzare il medesimo formato di cavo, almeno per quanto riguarda il prossimo modello di Iphone, che non presenterà differenze in tal senso: si era vociferato un Iphone 12 con un attacco Type-C ma dai leaks emersi in rete da persone piuttosto vicine all’azienda, il progetto di un dispositivo con un attacco differente dal lightning non è mai andato in porto, del resto l’azienda californiana ha sempre preferito adottare soluzioni esclusive ed interne rispetto alla concorrenza, anche per mandare avanti la filosofia di unicità che oramai la contraddistingue anche nello stile.

Solo ricarica wireless per il futuro?

L’idea di Apple infatti sembra essere quella di mantenere il solito cavo ancora per un’altra generazione, per poi presentare una sorta di rivoluzione con l’Iphone 13, quando probabilmente presenterà dei dispositivi senza porte per i connettori e una sorta di Smart Connector per la ricarica wireless. Qualora questi rumors verranno confermati nei prossimi mesi (e non è affatto scontato che ciò accada) una mossa del genere cambierebbe in maniera radicale il concetto di smartphone anche per il resto del mercato.

 

Comments are closed.