Calciomercato Napoli – De Laurentiis incontrerà Callejon, possibile riapertura per il rinnovo dello spagnolo

Il calciomercato è costituito da numerose variabili, spesso dagli scenari che possono mutare completamente nel giro di poche settimane: potrebbe essere questo il caso Josè Callejon ed il Napoli, club con il quale è legato contrattualmente dal 2013 (quando arrivò con l’ex compagno di squadra Gonzalo Higuain dal Real Madrid), contratto che scadrà a breve, con la concreta possibilità, avallata anche da buona parte della stampa specializzata, di un mancato accordo per un prolungamento contrattuale, che consentirebbe all’esterno iberico di accasarsi con un’altra squadra, visto che si è molto parlato di un ritorno in patria, al Valencia o Siviglia.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Il “ritorno” di De Laurentiis

In effetti fino a pochi giorni fa, a differenza di quanto sembra essere accaduto a Mertens, anche lui in scadenza ma molto vicino ad un rinnovo contrattuale con i partenopei, il matrimonio tra Callejon ed il Napoli sembrava destinato ad interrompersi, anche dalle parole dell’agente del numero 7 azzurro, che ha tenuto aperta la porta ad un possibile rinnovo ma senza aver mai affrontato un dialogo con la dirigenza azzurra in maniera approfondita. Tuttavia il Corriere dello Sport nel narrare il ritorno a Napoli del patron De Laurentiis potrebbe costituire seriamente l’ultima possibilità di un prolungamento di contratto, vista l’importanza che l’ex Espanyol e Real ha tutt’ora anche per mister Gattuso: Callejon infatti è tra i calciatori con più presenze tra gli azzurri nell’ultimo decennio, apprezzato da tutti gli allenatori per la propria duttilità, abnegazione e intelligenza tattica, e nononstante abbia 33 anni, è ancora fisicamente integro e può ancora dare tanto.
Con la presenza del presidente del Napoli, potrebbe non essere così scontata il divorzio tra le parti, anche perchè per filosofia stessa del club, perdere calciatori a parametro 0 non è un opzione particolarmente gradita da parte dello stesso De Laurentiis che è molto legato ai propri calciatori storici.