Calciomercato Juventus – Dybala vale quattro compagni? Il rinnovo parte dalle cessioni

Calciomercato Juventus – Tiene banco in casa bianconera il problema del rinnovo di Paulo Dybala, aperto ieri di fatto dalle dichiarazioni dell’attaccante in un’intervista alla CNN. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha infatti sostenuto che il giocatore avrebbe chiesto un aumento monstre fino a 12-15 milioni di Euro annui. Un ingaggio che accosterebbe l’argentino a Cristiano Ronaldo e che pochissimi club in Europa possono permettersi. Impossibile capire fin da adesso se la Juventus sarà disposta a sedersi al tavolo delle trattative con il calciatore e i suoi procuratori, o se aspetterà l’offerta di chi potrebbe aver già prospettato questo guadagno al giocatore. E sono pochissimi club in tutta Europa, ovviamente.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Calciomercato Juventus – Dybala vale quattro compagni?

La notizia che sta rimbalzando in queste ore tra Italia e Spagna (AS cita la rosea, ndr) è che il club bianconero starebbe valutando attentamente se il rinnovo di Dybala può diventare fattibile ad impatto zero sul bilancio procedendo con cessioni di calciatori importanti, che guadagnano tanto, e che al momento però non sono più fondamentali come in passato o sono già in procinto di andare via.

Parliamo ovviamente in primo luogo di Miralem Pjanic, che sembra già destinato al Barcelona. Gli altri tre sono tutti calciatori che per diversi aspetti sembrano aver finito il proprio percorso in bianconero. Higuain sembra determinato a chiudere la carriera in Argentina, accanto alla madre, e attende con ansia la fine della stagione. Federico Bernardeschi non ha mai dato il massimo a Torino e si cercherà probabilmente una nuova sistemazione che accontenti tutte le parti in causa. Infine Adrien Rabiot: il francese, arrivato a parametro zero con un esborso enorme tra ingaggio e cartellino “pagato” alla madre del giocatore, non si è mai ambientato del tutto e non ha i ritmi per sostenere il gioco di Sarri. Ma la domanda resta lecita: lo stipendio di Dybala vale il “sacrificio” di quattro compagni di squadra?