Carla – Chi è la moglie di Gianna Nannini

Carla è la moglie di Gianna Nannini, ma per un lungo periodo di tempo è stata la sua compagna storica. Si parla di oltre 40 anni di unione, vissuta sotto la luce del sole o quasi. La donna non ha mai lasciato il fianco della rocker e poi hanno deciso all’improvviso di fare il grande passo.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Carla è diventata la moglie della cantante grazie alla nascita della piccola Penelope, la bambina avuta da Gianna. Per tutelare il suo futuro, la rocker infatti ha scelto di convolare a nozze e poi di trasferirsi a Londra con tutta la famiglia.

Carla – La moglie di Gianna Nannini

Di Carla sappiamo davvero molto poco: non si conosce la sua data di nascita nè la professione. Entrambe le donne hanno deciso infatti di mantenere privata la loro sfera sentimentale e tenere alla larga paparazzi e curiosi. Anche la stessa rocker ha sempre fatto molta fatica a parlare della moglie, rilasciando qualche dichiarazione nel corso di anni. “Il vero nucleo familiare di cui posso davvero fidarmi“, ha detto in passato parlando della sua dolce metà.

Se non ci fosse Penelope, mia figlia, non avrei mai fatto questo passo. Ma se mi succede qualcosa, Penelope per la legge italiana non avrebbe nessuno. In Inghilterra Carla la può adottare“, ha detto inoltre parlando del perchè ha deciso di sposarsi. Pur non avendo mai creduto nelle nozze. Carla non è stata però l’unico grande amore della vita della Nannini. L’artista si è sempre definita pansessuale e ha ammesso più volte di aver amato sia uomini sia donne. “Per me l’amore è consonanza di spirito, che è molto più importante del sesso. Di solito l’amore è possessivo; io credo nell’Amore gigante, come il titolo di un altro disco, che non lo è“, ha detto tempo fa a Il Corriere della Sera.