Infortunio Ibrahimovic – Quando rientra? Il Milan lo aspetta

Infortunio Ibrahimovic – C’è tensione a Milanello intorno all’infortunio di Ibrahimovic. Il problema muscolare accusato pochi giorni dopo il rientro dell’attaccante svedese tiene sulla corda Pioli e lo staff tecnico. La presenza di Ibra potrebbe essere fondamentale nella rincorsa ai posti che valgono la qualificazione alle prossime competizioni UEFA, ma la sensazione è che il giocatore potrebbe saltare diverse partite.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Infortunio Ibrahimovic – Quando rientra?

Nonostante l’addio di Ibrahimovic a fine stagione sia praticamente certo, il presente e il futuro del club rossonero passano anche, o forse sopratutto, dai piedi dello svedese. Il Milan ci ha puntato a Gennaio sperando di vederlo protagonista del girone di ritorno, poi lo stop ai campionati per l’emergenza coronavirus ha bloccato quello che era l’inserimento in squadra di Ibra. La sua assenza forzata dall’infortunio ha avuto un peso neutro in Coppa Italia, competizione in cui Zlatan è stato squalificato dopo la semifinale d’andata. Non avrebbe giocato in ogni caso il ritorno a Torino, partita in cui la squadra ha chiuso sullo 0-0.

Una prova, il risultato, della difficoltà di andare in goal da parte dei rossoneri senza Zlatan in campo. Ibrahimovic ha subito un’infiammazione del soleo, un muscolo particolarmente sollecitato al rientro come testimonia anche l’infortunio di Quagliarella. Ma la risonanza magnetica effettuata da Ibrahimovic nei giorni scorsi alla clinica Columbus ha dato esito positivo: l’attaccante sta recuperando a pieno dall’infortunio, e dovrebbe tornare a disposizione dalla gara contro la Roma del prossimo 28 Giugno. Salterà quindi la partita contro il Lecce di lunedì prossimo 22 giugno. Ma dovrebbe poi riaggregarsi al gruppo e tornare a disposizione di Pioli durante la prossima settimana.