Calciomercato Napoli – Callejon c’è per agosto ma non gratis. Milik, fumata nera per il rinnovo

Callejon, chiesti 580mila euro

E’ stato apprezzato dai tifosi del Napoli la decisione, trapelata attraverso la compagna di Josè Callejon di restare a Napoli fino alla nuova data di termine del campionato (prevista per agosto) quindi oltre il 30 giugno, data della scadenza del contratto con il club azzurro, senza percepire lo stipendio aggiuntivo. Tuttavia il quotidiano partenopeo Il Mattino rende noto che in numero 7 spagnolo avrebbe in realtà chiesto la somma di 580mila € per essere coperto da eventuali infortuni che potrebbero manifestarsi da qui a fine campionato.
La decisione non è stata presa benissimo da De Laurentiis anche perchè è da poco arrivato a tutti i propri tesserati il pagamento delle mensilità di marzo, e lo stesso avverrà per i mesi di aprile e maggio, una sorta di “lusso”, visto il periodo di stop dovuto al covid.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Incontro Milik-Napoli per il rinnovo

Situazione differente per quanto riguarda Arek Milik, centravanti del Napoli attualmente in scadenza nel 2021 e oramai sempre più lontano da Napoli, che come ricordato più volte dal Direttore Sportivo Cristiano Giuntoli, lo metterà sul mercato viste le difficoltà nel trovare un accordo per il rinnovo, come evidenziato anche dal Corriere delo Sport: nella giornata di ieri è arrivato a Castelvolturno l’agente del calciatore, che ha incontrato i dirigenti azzurri per fare un recap sulla situazione, ma le possibilità di rinnovare restano molto basse, visto che il calciatore non gradisce l’eventuale clausola rescissoria che il Napoli vorrebbe imporre sul nuovo contratto, oltre ad essere attratto dalla Juventus, dietro consiglio di Maurizio Sarri che lo ha già allenato proprio durante l’esperienza in azzurro. Su di lui c’è sempre il Tottenham che resta la principale pista estera, anche se attualmente è difficile prevedere quale sarà la prossima squadra del numero 99, ma il futuro sembra definitivamente lontano dal club, dove oramai risiede dal 2016.