Ricetta babà al rum: ingredienti, preparazione e consigli

Il babà è un dolce a pasta lievitata con lievito di birra di origine francese, e divenuto poi in seguito tipico della pasticceria napoletana. Il suo diametro può variare da 5–7 cm fino a 35–40 cm. Lo si trova anche diviso in due e ripieno con del cioccolato o panna.

Oggi andremo a vedere insieme come preparare il babà, non è un dolce difficilissimo da preparare, ma, richiede tempi lunghi per la sua preparazione, dato che deve lievitare per molto tempo. Affinché questo dolce riesca bene è molto importante la fasi di impastamento, oltre che ai tempi di lievitazione.

Vediamo cosa occorre e come lo si prepara.

Babà al rum – Ingredienti

I seguenti ingredienti sono per uno stampo da 28 cm.

  • 6 uova
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 25 gr di lievito di birra
  • 100 gr di margarina
  • 400 gr di farina 00

Ingredienti bagna al rum:

  • 500 ml di acqua
  • 250 gr di zucchero
  • 1 buccia di limone
  • 250 ml di rum

Babà al rum – Preparazione

In una ciotola molto ampia mettete le uova, lo zucchero, la margarina, il sale e il lievito di birra.

Con uno sbattitore lavorate il tutto per una decina di minuti.

Aggiungete ora la farina setacciata e continuate a lavorare l’impasto

Lavorate l’impasto del babà fino a che diventi elastico e si stacchi completamente dalle pareti della ciotola.

Imburrate ora la teglia per il babà e disponete l’impasto al suo interno in modo omogeneo.
Lasciate riposare con un coperchio posto sulla superficie della teglia per 3 ore circa, fino a che l’impasto non sarà arrivato ai bordi della teglia.

Trascorso il tempo di lievitazione, infornate in forno già caldo a 220°C gradi per 30 minuti.

Il babà sarà pronto quando la superficie e la parte interna dello stampo saranno dorate.
Nel frattempo preparate il bagno facendo bollire per 20 minuti circa l’acqua e zucchero con una buccia di limone tagliata a spirale.

Quando lo sciroppo sarà pronto, aggiungete il rum.

Bucherellate tutta la superficie del babà ormai tiepido con uno stuzzicadenti.

Versate lo sciroppo al rum sulla superficie del babà con un mestolo.

Inclinate lo stampo e far fuoriuscire lo sciroppo in eccesso e con quello continuate a bagnare il babà ripetutamente fino a quando il dolce lo assorbirà tutto.

Lasciate riposare il babà 2 ore per in frigo prima di capovolgerlo su un piatto da portata e servirlo guarnito con della panna montata.

Babà al rum – Consigli utili

Se non avete lo stampo per il babà potete fare anche i mini babà, delle monoporzioni, che, ad esempio, potete anche aprire a metà e farcire con crema di nocciole, panna o crema, con della frutta fresca.

I babà al rum si conservano per 1 o 2 giorni al massimo in frigorifero. Da cotti, ma non inzuppati invece, si conservano una decina di giorni, ovviamente devono essere conservati coperti, altrimenti si seccano.