Ricetta marzapane: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vi proponiamo una ricetta base per molte altre preparazioni, il marzapane. Il marzapane altro non è che un sorta di pasta, a pase di mandorle, che viene poi utilizzato per la preparazione di molti dolci e dessert. Le sue origini sono molto antiche, ma ancora oggi è molto utilizzato, soprattutto in Sicilia.

Marzapane – Ingredienti

  • Farina di mandorle 125 gr
  • Zucchero a velo 125 gr
  • albume 1
  • Essenza di mandorle 6 gocce

Marzapane – Preparazione

Versate in una ciotola, o nell’impastatrice, la farina di mandorle, lo zucchero, l’albume leggermente sbattuto e l’essenza di mandorla. Impastate fino ad ottenere un composto compatto ma malleabile: verificate che non sia troppo granuloso. In tal caso continuate ad impastare aggiungendo un’altra goccia di essenza di mandorla. Una volta pronto realizzate un panetto e lasciatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora prima di stenderlo.

Stendete poi il marzapane su un piano freddo leggermente cosparso con zucchero a velo.

Utilizzatelo poi per le vostre preparazioni.

Marzapane – Consigli utili

Se volete realizzare a casa la farina di mandorle, tenete le mandorle in ammollo per 2 ore in acqua tiepida, rimuovete la pellicina, versatele in una ciotola e mettetele in freezer per mezz’ora. Frullate poi le mandorle con lo zucchero fino a realizzare una polvere impalpabile, non dovranno esserci pezzetti di mandorle.

Aggiungete l’albume leggermente sbattuto poco alla volta: potete regolarvi con la quantità di albume in base all’oleosità della farina di mandorle che state utilizzando.

Se volete realizzare la ricetta del marzapane senza albume, potete sostituirlo con la stessa quantità di acqua: portatela ad ebollizione con lo zucchero fino a quando lo sciroppo non comincerà a filare. Unite quindi la farina di mandorle e mescolate.

Potete conservare il marzapane in frigo per un giorno avvolto nella pellicola trasparente. In alternativa potete congelarlo, sempre avvolto nella pellicola o nella carta alluminio.