Spaghetti al nero di seppia: ingredienti, preparazione e consigli

Gli spaghetti al nero di seppia sono un primo piatto di mare molto apprezzato, un classico della cucina di mare italiana. Un tempo il nero di seppia veniva utilizzato per condire unicamente le seppie, un modo per non buttare via niente, mentre oggi è diventato un condimento richiestissimo soprattutto per i primi. La pasta al nero di seppia è infatti considerata gourmet e se non sapete come cucinare le seppie quest’oggi, non possono non invitarvi a seguire questa ricettina che si prepara in pochi minuti e porta con se tanto sapore.

Spaghetti al nero di seppia – Ingredienti

Le seguenti dosi sono per 4 persone.

  • 300 gr di spaghetti
  • 10 gr di nero di seppia
  • 600 gr di seppie
  • 1 spicchio di aglio
  • vino bianco
  • olio di oliva extravergine
  • prezzemolo
  • sale

Spaghetti al nero di seppia – Preparazione

Per prima cosa pulite accuratamente la seppia, eliminando innanzitutto l’osso posto in superficie, poi con le forbici tagliate la testa e dal corpo estraete le interiora quindi staccate delicatamente la sacca contenente il nero di seppia e mettetela in una ciotolina. Eliminate gli occhi ed il becco che trovate alla base dei tentacoli quindi spellate la seppia.

Dopo aver pulito la seppia tagliatela a striscioline. Quindi procedete con la preparazione.

Rosolate in padella uno spicchio d’aglio nell’olio ed aggiungete poi la seppia. Rosolatela un paio di minuti, sfumatela con il vino ed aggiungete il nero ed un pizzico di sale. Lasciate cuocere a fuoco dolce per un paio di minuti.

Intanto cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata.

Scolateli al dente e trasferiteli in padella aggiungendo un po’ di acqua di cottura. Quindi amalgamate.

I vostri spaghetti al nero di seppia sono pronti, portateli in tavola con del prezzemolo fresco tritato.

Spaghetti al nero di seppia – Consigli utili

Potete aggiungere al vostro sugo qualche pomodorino datterino tagliato in 4 parti.

Potete aggiungere tanti altri ingredienti per personalizzare i vostri spaghetti come più vi piace, ad esempio aggiungendo delle verdure, del pesce.