Calciomercato – Affari e trattative del 5 luglio

Calciomercato Serie A

Il campionato che va avanti a ritmi serrati non frena il calciomercato, troppo importante mettere a segno colpi per la prossima stagione per aspettare la fine della stagione in corso. Il 5 luglio sarà dunque una domenica infuocata anche per il calciomercato.


Su Giornal.it Calciomercato LIVE ogni giorno con tutte le notizie più importanti e gli aggiornamenti più eclatanti.
DAL NOSTRO NETWORK




Juventus: spunta l’idea Dzeko

La Juventus è alla ricerca di una punta centrale che prenda il posto di Higuain, che sembra orientato ad accettare la corte della MLS e i bianconeri da tempo hanno messo nel mirino Milik, ma l’affare è complicato per le cifre richieste da De Laurentiis e cioè o 50 milioni cash, oppure Bernardeschi più conguaglio. Ed ecco che nelle ultime è spuntata l’idea Dzeko, che la Roma lascerebbe partire per liberarsi dell’ingaggio di 14 milioni lordi che il capitano giallorosso percepisce nella capitale. I rapporti tra i due club sono ottimi e col passare delle settimane, soprattutto in caso di difficoltà nel raggiungere gli altri obiettivi offensivi, più giovani ma anche più cari, Dzeko potrebbe scalare le gerarchie tra gli obiettivi bianconeri.

Napoli-Osimhen: la prossima settimana arriva la fumata bianca?

Il Napoli e Osimhen sono sempre più vicini, almeno questo trapela dalla Francia, dove danno per quasi chiuso il passaggio in azzurro dell’attaccante. Il Lilla e il Napoli avrebbero trovato l’accordo economico, che tra contropartite, conguaglio e bonus potrebbe addirittura sfiorare gli 80 milioni di euro. Addirittura la trattativa appare essere entrate nella fase cruciale ed in settimana potrebbe anche arrivare il momento delle firme.

Verona: avanti con Juric?

Il Verona non vuole assolutamente perdere il proprio condottiero Ivan Juric e lo dimostra la riconferma del pupillo Veloso. Juric è molto richiesto sul mercato dopo l’ottima stagione che sta conducendo con l’Hellas, ma il presidente Setti per convincerlo a restare è pronto ad affidargli le chiavi del calciomercato e un sostanzioso aumento di ingaggio. Juric a queste condizioni potrebbe accettare la riconferma.