F1 News – Protesta ufficiale da parte della Renault: Racing Point ha acquistato i progetti Mercedes?

Mercedes-AMG F1 W11 EQ Performance Shakedown - LAT Images

Finiscono sotto la lente dei commissari, per primi, i condotti freno anteriori e posteriori della Racing Point RP20, dopo la protesta ufficiale avanzata da Renault contro la scuderia di Silverstone.

Il documento diffuso dai commissari del Gran Premio di Stiria indica come il rappresentante del Dipartimento tecnico FIA abbia sequestrato e posto i sigilli sui condotti freno in questione e chiesto a Mercedes di fornire una specifica della monoposto dello scorso anno.

l “primo tempo” della partita regolamentare avviata da Renault si conclude così, in attesa che venga definita una data per la valutazione tecnica degli elementi in questione.

Valutazione per la quale il rappresentante del Dipartimento tecnico potrà chiamare in causa anche rappresentanti della Mercedes, oltre a Renault e Racing Point. Ai commissari del GP di Stiria verrà prodotto un report con i riscontri e le valutazioni sulle infrazioni contestate da Renault a Racing Point.

Le norme richiamate da Renault, alla base della protesta – ammessa dai commissari del Gran Premio –, in particolare vertono sull’Appendice 6 delle Listed Parts, componenti “elencate”, ovvero, sulle quali ciascun team deve possedere diritti di proprietà intellettuale ed essere di propria progettazione.

Nello specifico, si fa appello al paragrafo 2, che prevede “l’obbligo di progettare e utilizzare Parti elencate non impedisce a un iscritto di esternalizzare la progettazione e/o la produzione di qualsiasi Componente elencato a una parte terza (compreso un associato di tale iscritto), posto che:

2. a) detenga il diritto esclusivo di utilizzare il Componente elencato in Formula 1 fintanto che compete in Formula 1; (…)

2. c) in caso di esternalizzazione della progettazione, tale parte terza non può essere un iscritto o una parte che direttamente o indirettamente progetta Componenti elencati per qualsiasi iscritto”

I condotti nella zona dei freni fanno parte delle Componenti elencate, come da articolo 11.4 del Regolamento tecnico per i condotti anteriori e 11.5 per quelli posteriori.