Calciomercato – Affari e trattative 15 luglio – Juve-Lacazette si può; Immobile addio Lazio?

Il calciomercato si sta infiammando in questi giorni con discussioni sui rinnovi e nuovi scenari che potrebbero aprirsi come quello che potrebbe vedere Immobile dire addio alla Lazio e la Juve puntare forte su Lacazette. Tanti gli affari e le trattative in corso in questo 15 luglio.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Juve-Lacazette: ecco perchè si può

Il nome di Alexandre Lacazette è sempre più in orbita Juve. I bianconeri dovranno fare i conti però con l’Atletico Madrid, visto che anche i Colchoneros hanno messo gli occhi sul francese. Con il rinnovo di Aubameyang l’Arsenal lascerebbe partire il suo gemello del gol e a quel punto la Vecchia Signora potrebbe formulare l’offerta per il giocatore che si sposerebbe alla perfezione sia con Cristiano Ronaldo che con Dybala.

Immobile possibile futuro lontano dalla Lazio?

Aria di addio fra Ciro Immobile e la Lazio. Il calciatore è stanco dei continui attacchi alla moglie sui social e sfumato lo scudetto potrebbe prendere in considerazioni anche altre destinazioni. Il Newcastle nel recente passato si era mosso con una proposta da 50 milioni per la Lazio e un ingaggio da 8 milioni netti a stagione per il giocatore, ma Immobile punta ad una squadra di vertice, magari del nostro campionato.

Napoli-Osimhen: trattativa ad oltranza

Blitz del Napoli per chiudere il colpo Victor Osimhen. Il ds Giuntoli sta cercando di definire infatti l’acquisto dell’attaccante nigeriano in Sardegna, lontano da occhi indiscreti. L’entourage del senegalese hanno fatto sapere che gli azzurri hanno fatto breccia nel cuore del calciatore del Lilla, anche se vanno ancora sistemati alcuni dettagli dell’accordo dal punto di vista economico. La missione di Giuntoli in campo neutro è, dunque, proprio quella di risolvere la questione dei nuovi interlocutori che trattano gli interessi del classe ’98 ed evitare l’inserimento in extremis di altre squadre.

Milan su Gonzalez

Nico Gonzalez vuole lasciare lo Stoccarda. L’attaccante argentino è finito nel mirino del Milan per la prossima stagione. Il club tedesco però vorrebbe incassare circa 8 milioni e mezzo dalla sua cessione.

La Roma ci prova ancora per Smalling

Roma e Manchester United continuano a trattare per il cartellino di Chris Smalling. La società giallorossa da tempo sta lavorando ad un nuovo prestito oneroso (circa 3 milioni) con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni l’anno successivo. Nelle ultime ore le parti stanno lavorando però anche ad un’altra formula: i giallorossi potrebbero acquistare subito Smalling, non andando però oltre i 14 milioni di euro. La palla ora passa allo United, che entro il fine settimana dovrà dare una risposta.