Calciomercato Napoli – Osimhen si complica con il nuovo agente: il Napoli pensa all’alternativa

L’accordo tra il Lille ed il Napoli è già definito da tempo, e l’approdo a Napoli di Victor Osimhen, promettente attaccante nigeriano, sembrava solo una questione di tempo ma la trattativa ha subito una brusca frenata negli ultimi tempi, tra l’altro ammesso dal direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli subito dopo la partita Bologna-Napoli.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Nuovo agente per Osimhen

Oltre che con il club francese (che ha ammesso nella giornata di ieri attraverso i propri dirigenti un accordo totale con il club azzurro),Il Napoli aveva il si anche con il calciatore, prima che negli ultimi giorni si verificasse uno scambio di agenti, con William D’Avila che ne è diventato il curatore principale dei suoi interessi. Questo non ha fatto desistere Giuntoli dal provare a limare le differenze economiche, che ora sono cambiate, sviluppando una situazione che il Napoli ha provato lungamente ad evitare, ovvero il gioco al rialzo nella speranza di ottenere un accordo economico il più vantaggioso possibile, visto l’interesse da parte di diversi club inglesi per il centravanti, Liverpool su tutti.

Il Napoli si “guarda intorno”

Il club azzurro è ancora moderatamente ottimista sulla buona riuscita dell’affare, anche se non ha intenzione di stare al gioco del rialzo a lungo: la trattativa che sembrava vicinissima, ora subirà un ragionevole allungamento, dopo che il club partenopeo aveva addirittura programmato le visite mediche.
Adesso, consci di uno “smacco” simile a quello di Nicolas Pepé, approdato poi all’Arsenal, la società di De Laurentiis vara le possibili alternative al nigeriano: il nome di Luka Jovic del Real Madrid, fresco campione di Spagna, è sempre gradito, ma l’emittente radio Kiss Kiss Napoli rivela che qualora la pista per Osimhen si complicasse in maniera irreversibile, l’intenzione è quella di ritornare in maniera decisa su Ciro Immobile, attaccante della Lazio e attuale capocannoniere del campionato, con ben 29 reti.