Calciomercato Napoli – Forte interesse da due club di Premier League per Allan

Oltre a Juventus e Inter, anche il Napoli si sta muovendo in direzioni precise per quanto riguarda il calciomercato relativo alla prossima stagione agonistica: per stessa ammissione del tecnico Gattuso, prevedibilmente riconfermato sulla panchina azzurra dopo l’ottimo trend culminato dalla vittoria della Coppa Italia, la società confermerà 3/4 della rosa attuale, apportando non moltissimi ma sostanziali innesti.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Mercato in uscita

Il club azzurro è infatti alla ricerca di un’attaccante che possa sostituire adeguatamente Arek Milik, oramai in procinto di lasciare Napoli: il club partenopeo aspetterà l’evolversi della situazione Osimhen, ma per i partenopei sarà altrettanto importante il mercato in uscita: generalmente De Laurentiis è sempre molto attento alla vendita dei propri “pezzi pregiati”, riuscendo molto spesso a ricavarne somme tutt’altro che disprezzabili. Uno dei candidati a lasciare Napoli da diversi mesi sembra essere Allan, il centrocampista brasiliano che veste la maglia dei partenopei dal 2015 e già lo scorso gennaio una cessione piuttosto remunerativa al PSG sembrava definita, ma che poi non si è concretizzata.

Corsa a due per Allan

Il numero 5 alla fine è rimasto in rosa ma assieme a gran parte dei suoi compagni non ha vissuto la sua migliore stagione nella prima parte di campionato, che ha visto la famosa “rivolta” dei calciatori verso la dirigenza. L’arrivo di Gattuso in dicembre ha rasserenato pian piano l’ambiente, ma Allan, anche al netto di diversi problemi fisici non ha fatto parte in maniera continua della formazione tipo degli azzurri come negli anni precedenti, anche per l’utilizzo assiduo di due acquisti di gennaio, Diego Demme e Lobotka.
Tuttosport riporta l’interesse sempre crescente dell’Evertom di Carlo Ancelotti, che riabbraccerebbe volentieri l’ex Udinese ma anche il Wolverhampton si candida come una delle più serie pretendenti per assicurarsene le prestazioni.
Quello che appare certo è che con un’offerta congrua il Napoli non opporrebbe particolare resistenza.