Ricetta pasta all’insalata: ingredienti, preparazione e consigli

La pasta all’insalata è un primo piatto estivo per eccellenza, noto anche come pasta alla Mediterranea, è un piatto molto semplice da preparare, fresco e non necessita di cottura, si può preparare anche in anticipo, dato che si mangia freddo. Oggi noi vi proponiamo una versione molto basica, ma voi potete aggiungerci tutto ciò che volete, date libero sfogo alla fantasia.

Pasta all’insalata – Ingredienti

Le seguenti dosi sono sufficienti per 4 persone.

  • Farfalle 320 g
  • Pomodorini ciliegino 250 g
  • Basilico fresco 20 foglie
  • Olive nere denocciolate 40 g
  • Tonno sott’olio 200 g
  • Mozzarella di bufala 200 g
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Pasta all’insalata – Preparazione

Per preparare la pasta all’insalata, cominciate lavando i pomodorini e tagliandoli in piccoli pezzi. Tagliate anche le olive denocciolate a rondelle e la mozzarella di bufala a cubetti, che metterete dentro un colino per far perdere l’eccesso di siero.

Nel frattempo portate a bollore una pentola di abbondante acqua salata e buttate le vostre farfalle. Tornate ad occuparvi del condimento: in una ciotola capiente ponete il tonno insieme al proprio olio e con i rebbi di una forchetta schiacciatelo per ridurlo a filaccetti.

Aggiungete nella ciotola insieme al tonno i pomodorini tagliati e le foglie di basilico spezzettate a mano. Mescolate bene per amalgamare tra loro tutti i sapori.

Scolate la pasta e trasferitela direttamente nella ciotola insieme al condimento. Unite anche le olive nere e la mozzarella, che avrà perso il liquido in eccesso. Amalgamate bene e se preferite condite con un filo d’olio extravergine e un pizzico di sale e di pepe. Lasciate riposare la vostra insalata di pasta Mediterranea almeno mezz’ora prima di portarla in tavola.

Pasta all’insalata – Consigli utili

Questa pasta si conserva in frigorifero, in un contenitore ermetico o in una ciotola coperta con pellicola, per 2-3 giorni. Se avete in programma di non consumarla subito, ricordatevi però di non incorporare i pomodori, poiché tendono ad inacidirsi.

Personalizzate questa pasta come più vi piace, potete aggiungere delle verdure, del mais, altre tipologie di formaggio, insomma tutto ciò che vi piace.