Calciomercato – Affari e trattative 24 luglio – Ranieri confermato, Iachini spera, Osimhen sta per arrivare il sì

Il calciomercato in queste ultime ore gira intorno agli allenatori, soprattutto dopo le riconferme di Pioli al Milan e Juric al Verona, ma non mancano gli affari e le trattative riguardanti i calciatori.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Ranieri confermato: con la Sampdoria fino al 2022

Claudio Ranieri può rimanere alla Sampdoria fino al 2022. Il tecnico doriano dopo gli ottimi risultati ottenuti ha ricevuto una proposta dal presidente Massimo Ferrero per prolungare il suo accordo in scadenza nel 2021 di un altro anno. I prossimi giorni saranno dunque decisivi per la scelta dell’allenatore romano.

Iachini spera nella riconferma a Firenze

Giuseppe Iachini inizia a sperare nella riconferma a Firenze anche perchè svanito Juric non esistono allenatori alla portata del budget dei viola e poi il tecnico è sicuro di aver svolto un buon lavoro portando la squadra alla salvezza in anticipo. In caso di mancata riconferma potrebbero comunque aprirsi nuovi scenari per l’allenatore, che piace in Liga al Celta Vigo.

Napoli-Osimhen: finalmente il sì?

Quella che sembra ormai diventata una telenovela di calciomercato in piena regola potrebbe aver trovato la sua parola fine nelle scorse ore. E la vicenda potrebbe sorridere ai tifosi del Napoli, già pronti ad accogliere l’attaccante Victor Osimhen del Lilla, dopo un inserimento del Liverpool che aveva lasciato tutti spiazzati. A confermare queste sensazioni, l’intermediario Andrea D’Amico, in affari con l’agente della punta William D’Avila, a Radio Kiss Kiss: “È un’operazione su cui c’è il silenzio finché non viene finalizzata, quindi io non posso aggiungere altro. La cosa è in definizione, non posso. A Gattuso piacciono giocatori forti, sono riusciti a fare un asse importante lui e Giuntoli, in modo tale da poter fare questo Napoli sempre più forte. Per Osimhen è Napoli la piazza giusta, non Liverpool”​​​​​​​.

Benevento ci riprova per Remy: decisi nuovi controlli

Il Benevento non abbandona il sogno Loic Remy. Il calciatore è stato fermato dai medici e non ha ottenuto l’idoneità fisica, ma i giallorossi vogliono effettuare nuovi test per poter ricevere l’ok definitivo e trovare un accordo definitivo con l’ex Lilla.

Balotelli, il futuro è a Como?

Mario Balotelli al Como non è una sempice voce di mercato fantasiosa, infatti Michael Gandler, ad dei lariani, ha confermato: “C’è stato un contatto tra le parti, i rappresentanti di Balotelli si sono seduti per ascoltarci. Di più non posso dire”.