Calciomercato Napoli – Allan e Malcuit sul piede di partenza, la dirigenza ha individuato i sostituti

Con l’acquisto di Osimhen oramai praticamente solo da ufficializzare, e con più di una pista attiva sul fronte post Callejon, il club partenopeo ha già da tempo iniziato a programmare l’andamento della prossima stagione, che dovrà per forza di cose risultare più soddisfacente di quella che sta finendo: nonostante la vittoria della Coppa Italia e un andamento decisamente positivo sotto la nuova gestione Gattuso, il Napoli cambierà diversi esponenti della rosa, come tra l’altro ammesso dallo stesso tecnico in tempi non sospetti.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Nuovi acquisti

“Ringhio” infatti ha rivelato poco dopo la vittoria del trofeo nazionale che un buon 70 % della rosa attuale sarà confermato: oltre alla partenza oramai sicura di Callejon, che andrà via a parametro zero, il Napoli ha intenzione di effettuare acquisti in diverse zone del campo, a differenza dello scorso anno, al netto di un mercato di riparazione particolarmente riparatore per gli azzurri (nella sessione invernale infatti sono arrivati Lobotka, Politano e Demme, oltre agli acquisti di Petagna e Rrahmani che arriveranno dopo il termine della stagione in corso).

Rinforzi dalla Serie A

Proprio in tal senso in diverse zone del campo gli azzurri guarderanno ancora più alla Serie A in ottica rinforzi per sostituire alcuni calciatori: in particolare radio Kiss Kiss rivela che Kevin Malcuit, terzino destro di nazionalità francese del Napoli, che ha saltato gran parte della stagione a causa di un’infortunio al crociato del ginocchio, potrebbe “fare le valigie” vista la folta concorrenza sull’out destro, dove Gattuso ha ritrovato la fiducia di Hysaj: al suo posto piace sempre molto il duttile difensore Davide Faraoni del Verona che è stato tra i protagonisti dell’ottima stagione dell’Hellas. Sempre più lontano da Napoli il centrocampista brasiliano Allan, già in passato molto vicino a lasciare la maglia azzurra: a Giuntolo è sempre gradito il nome di Jordan Veretout, già inseguito in estate e rapidamente diventato un titolare assoluto nel centrocampo dei giallorossi.