Film Stasera in Tv – In nome di mia figlia – Trailer, Dove vederlo ed orario

Stasera in tv il film In nome di mia figlia. Coproduzione franco-tedesca del 2016 per la regia di Vincent Garenq, con Daniel Auteuil, Sebastian Koch, Marie-Josee’ Croze, Christelle Cornil nei ruoli principali. La pellicola è tratta da una storia vera riguardante il caso Dieter Krombach. Il regista francese Vincent Garenq torna per la terza volta ad occuparsi, attraverso il suo cinema, di fatti realmente accaduti. Questa volta, con In nome di mia figlia, racconta la vera storia di André Bamberski, un commercialista francese che ha lottato per trent’anni per ottenere giustizia sul medico tedesco, secondo marito della sua ex moglie, che ha violentato e ucciso la figlia 14enne mentre era in vacanza da loro, in Baviera.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

In nome di mia figlia – Trama

Nel luglio 1982, André Bamberski apprende della morte della quattordicenne figlia Kalinka, avvenuta mentre era in vacanza in Germania con la madre e il patrigno. Rapidamente, le circostanze spingono André a nutrire diversi sospetti sul decesso, tanto più che l’atteggiamento del patrigno, il dottor Krombach, gli appare insolito e il referto dell’autopsia approssimativo. Convinto della responsabilità dell’uomo, Bamberski inizia una lunga lotta per la giustizia che andrà avanti per 27 anni e diventerà l’unica ragione della sua vita.

In nome di mia figlia – Trailer Video

In nome di mia figlia – La scheda tecnica del film

  • Titolo Originale: In nome di mia figlia
  • Genere: Drammatico
  • Durata: 1h 30m
  • Anno: 2016
  • Paese: Francia, Germania
  • Regia: Vincent Garenq
  • Cast: Daniel Auteuil, Sebastian Koch, Marie-Josee’ Croze, Christelle Cornil, Lilas-Rose Gilberti, Emma Besson, Christian Kmiotek, Serge Feuillard, Fred Personne
    comments powered by Disqus

In nome di mia figlia – Dove vederlo e orario

Il film sarà trasmesso stasera su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre), alle ore 21.10 di oggi martedì 28 Luglio 2020. La programmazione di Rai Movie lo prevede al termine dell’altro film Il diavolo e l’acquasanta.