Calciomercato Lazio – Si cerca un vice Strakosha, occhi su due profili differenti

Mercato che è già iniziato per la Lazio, desiderosa di proseguire nel percorso di crescita che l’ha vista gradualmente migliorare seppur gradualmente di anno in anno, e la stagione che sta per concludersi è sicuramente rappresenta l’apice della gestione recente Lotito, con i biancocelesti che hanno mantenuto il ritmo della Juventus per gran parte della stagione per poi “mollare” nel periodo post covid, al netto di un’annata molto positiva.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Mercato in fermento

Tra le motivazioni del calo c’è indubbiamente l’annoso problema della panchina corta, dettaglio non da poco già noto alla tifoseria laziale che si è reso ancora più evidente proprio al momento del ritorno in campo dopo l’emergenza coronavirus: giocare in piena estate ogni tre giorni ha rapidamente esaurito le energie degli uomini di Simone Inzaghi, e vista la qualificazione in Champions oramai conquistata, saranno opportuni investimenti in ogni reparto, anche tra i pali, dove alle spalle del titolarissimo Strakosha sarà necessario un “dodicesimo” di livello.

Due profili diversi

Il quotidiano Il Messaggero dedica proprio al reparto estremi difensori un capitolo discretamente corposo, rivelando che alle spalle del portiere albanese ci sarà una sorta di avvicendamento: via Proto e il promettente Guerrieri, che andrà molto probabilmente a farsi le ossa in prestito, si prendono in considerazione diversi profili: in primis tra i favoriti per far rifiatare Strakosha appariva Emiliano Viviano pista che sembra essersi raffreddata in questi ultimi giorni, mentre stanno prendendo quota il nome di Andrea Consigli, che sarebbe particolarmente indicato per il modo di giocare del tecnico biancoceleste che privilegia il gioco palla a terra: il classe 1987 del Sassuolo sarebbe un’alternativa di lusso senza dubbio, ma Angelo Peruzzi, attualmente club manager della Lazio avrebbe consigliato alla dirigenza di prendere in considerazione il Alberto Paleari, estremo difensore 27enne del Cittadella, che nella stagione scorsa è stato eletto miglior portiere del campionato cadetto.