Calciomercato Inter – Vicina la chiusura per Kumbulla – Si complica Emerson Palmieri

Emerson Palmieri

Calciomercato Inter che per il secondo giorno consecutivo deve fare i conti con una complicazione, infatti dopo la chiusura di ieri per Vidal, oggi si deve registrare la difficoltà a chiudere per Emerson Palmieri, mentre è vicina la chiusura per Kumbulla.

Kumbulla ad un passo

Proprio perchè alcune trattative si stanno complicando Marotta ha deciso di chiudere al più presto per il difensore del Verona Marash Kumbulla e per farlo è pronto a sacrificare tre pedine. La prima è quella di Eddie Salcedo, già in prestito agli scaligeri in questa stagione. Il classe 2001 è in nerazzurro dalla stagione 2018/2019 ed è pronto a diventare un giocatore del Verona a tutti gli effetti nell’operazione.

Il secondo che può lasciare i nerazzurri è il bomber della Primavera Edoardo Vergani  pronto al salto di qualità. Due anni fa fu vicino all’approdo alla Roma nell’operazione Nainggolan. Ora Vergani è pronto a diventare grande in una piazza importante come quella veneta.

L’ultimo addio, anche se solo in prestito in questo caso, sarebbe quello di Lucien Agoumé. Il gioiellino francese sta convincendo l’Inter a suon di buone prestazioni sia con la Primavera che quando impiegato in Prima Squadra. Farsi le ossa con i gialloblù non può che fargli bene.

Oltre logicamente ad un conguaglio a favore degli scaligeri.

Si complica Emerson Palmieri

Sempre più in salita la strada che porta ad Emerson Palmieri, perchè Frenk Lampard ha fatto sapere che per la fascia sinistra è pronto ad accogliere solo l’esterno del Leicester Ben Chilwell, ma i Foxes hanno respinto la prima offerta del Chelsea ed hanno chiesto una cifra che si aggira intorno agli 80 milioni di euro, prezzo al quale i Blues non vogliono nemmeno avvicinarsi.

Visto lo scenario Lampard ha bloccato sia Marcos Alonso che Emerson Palmieri comunicando ai due che potrebbero restare e giocarsi tra loro un posto sulla fascia. I calciatori sono pronti ad accettare, soprattutto Emerson Palmieri se gli verrà detto che può avere occasioni per mettersi in mostra in vista degli Europei.

Con queste premesse la strada per l’Inter è tutta in salita a meno che non decida di versare almeno 30 milioni di euro nelle casse londinesi.