Calciomercato Sampdoria – Ranieri confermato da Ferrero: “Ha già il contratto”

Calciomercato Sampdoria – Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha fugato oggi i dubbi sulla permanenza sulla panchina blucerchiata di Claudio Ranieri. Il patron della società ligure ha rassicurato tutti nel corso di un’intervista rilasciata ai margini dell’Assemblea di Lega Serie A tenutasi stamattina a Milano. Nei giorni scorsi si era diffusa la voce che a causa della crisi economica dovuta alle conseguenze dell’emergenza coronavirus, la presenza di Ranieri non fosse certa per la difficoltà da parte della Sampdoria ad onorare il contratto nei confronti del tecnico.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Calciomercato Sampdoria – Ranieri confermato da Ferrero: “Ha già il contratto”

Massimo Ferrero ha invece cancellato qualsiasi perplessità sulla permanenza di Ranieri alla Sampdoria, anche se non ha del tutto smentito le difficoltà economiche che hanno portato al rischio d’addio. Il proprietario del club ha infatti accennato alla possibilità di allungare l’accordo con Ranieri. Queste le sue parole: “Ranieri aveva già un contratto in caso di salvezza e starà con noi un altro anno. Stiamo parlando per verificare se ci sono anche le possibilità di fare ancora un altro anno. Spalmare l’ingaggio è una parola brutta, ci sederemo a un tavolo per trovare la soluzione migliore per la nostra amata Sampdoria. Ranieri ha dimostrato di amare questi colori. Adesso me ne vado qualche giorno in vacanza con la mia famiglia. A mente lucida, al mio ritorno, ci sediamo a un tavolo perché voglio fare un campionato diverso. Ho sofferto troppo”.

Facile dunque immaginare che al termine della stagione, che è ormai vicinissimo, ci sarà il vertice dell’area tecnica per stabilire le strategie di mercato per consegnare a Ranieri una squadra che possa far vivere all’intero ambiente una stagione maggiormente tranquilla il prossimo anno. A questo punto la permanenza di Ranieri non dovrebbe rientrare nemmeno nelle formalità: si vedrà se sarà possibile allungargli il contratto, probabilmente riducendo l’impegno annuale della Samp nei suoi confronti, oppure si proseguirà assieme con un budget ingaggi leggermente inferiore per la rosa della squadra.