Calciomercato Lazio – Si (ri)guarda alla Spal per rinforzare la fascia, offerta presentata

Chiusa la stagione con il 4° posto finale, la Lazio ora si concentrerà in maniera totale al calciomercato, sessione che visto il coronavirus seguirà un andamento particolare e “obbligherà” anche i biancocelesti, pressochè certi della qualificazione in Champions, di agire anticipatamente su diversi colpi.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Terzino sinistro cercasi

In vista delle numerose partite che nelle prossime settimane attenderanno la Lazio, sarà necessario offrire a Simone Inzaghi, giusto ieri divenuto l’allenatore con più presenze sulla panchina biancoceleste, dei calciatori che possano adattarsi al contesto tattico del tecnico, sopratutto nei ruoli dove i capitolini hanno sofferto maggiormente la mancanza di alternative nei momenti clou della stagione: la fascia sinistra della Lazio infatti non ha avuto un padrone incontrastato, con l’età avanzata di Lulic, le prestazioni non sempre continue di Marusic in quella posizione e delle difficoltà da parte di Jony di divenire titolare nel ruolo: il gioco sugli esterni, visto anche il 3-5-2 tanto caro a Inzaghi, necessita di ottimi interpreti del ruolo, capaci di offrire garanzie sia in termini atletici che tecnici.

Nuovo affare dalla SPAL in vista?

Si continua a puntare, sempre con più insistenza ad un calciatore della SPAL, che è stata la prima squadra a retrocedere aritmeticamente in Serie B: proprio da Ferrara è arrivato quello che è attualmente risulta il padrone indiscusso della fascia destra, ossia Lazzari e secondo il quotidiano La Nazione i biancocelesti avrebbero fatto una prima proposta per Mohamed Fares esterno sinistro classe 1996 di nazionalità algerina che è particolarmente gradito al tecnico piacentino. Sull’ex Verona sembrava vicinissimo il Torino durante la passata sessione di mercato ma per vicissitudini societarie il calciatore è rimasto a Ferrara, ed ora oltre all’interesse della Fiorentina, è stato minotorato con frequenza proprio dalla dirigenza della Lazio, che lo ritiene infatti perfetto per lo schieramento tattico che ha portato ottime cose nelle ultime stagioni.