Calciomercato – Affari e trattative 3 agosto – Inter-Conte aria di rottura; Chiesa può partire; Giampaolo-Torino vicini

Si è concluso ieri sera il campionato più anomalo della storia, ma il calciomercato invece è sempre lo stesso, pieno di colpi di scena e di affari e trattative. Scopriamo cosa potrebbe accadere oggi 3 agosto.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Inter-Conte aria di rottura: pronti due nomi

Tra l’Inter e Conte la situazione è diventata molto delicata e si comincia a respirare aria di rottura. Il futuro del tecnico si deciderà nel faccia a faccia che lo stesso Conte avrà nei prossimi giorni con Suning. Nel caso di rottura con il tecnico pugliese la società non si farà cogliere di sorpresa e già sta sondando due allenatori di pari livello come Massimiliano Allegri e Mauricio Pochettino.

Commisso apre alla cessione di Chiesa

Terminata la stagione il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha rotto gli indugi annunciando alla stampa che Federico Chiesa può anche lasciare Firenze. Il patron è stanco dei continui mal di pancia del suo campione e per questo ha dichiarato: “Chiesa?
Gli ho dato via libera, basta che arrivino i soldi giusti. Vorrei che rimanesse, se poi vuole andarsene devono portarci quanto crediamo che valga”.

Vagnati “annuncia” Giampaolo

Ieri sera dopo il pareggio ottenuto a Bologna, Moreno Longo ha salutato il Torino confermando che questa è stata la sua ultima partita sulla panchina granata. Ai microfoni di Sky invece il ds Vagnati ha praticamente annunciato Giampaolo, affermando che è un profilo che piace ma che al momento è sotto contratto, quindi bisogna aspettare un pochino.

Roma: trovato l’accordo con Vertonghen?

Secondo le ultime indiscrezioni raccolte la Roma sarebbe vicinissima all’acquisto dello svincolato Jan Vertonghen, belga appena svincolatosi dal Tottenham. I giallorossi avrebbero bruciato la concorrenza offrendo al calciatore un biennale da 3 milioni di euro a stagione.