Calciomercato Napoli – Milik spinge per andare alla Juventus che offre tre contropartite

Ufficializzato Osimhen pochi giorni fa, il Napoli conferma in maniera ufficiale, anche per bocca di De Laurentiis e di Cristiano Giuntoli, DS azzurro, che l’attaccante polacco Arek Milik è sul mercato: il patron del Napoli ha anche specificato che qualora non arrivasse un’offerta congrua per portarlo via dalla città partenopea, la società prenderà la decisione di mettere il calciatore fuori rosa.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Accordo con la Juventus

Come riportato da Sky nell’ultima indiscrezione, il numero 99 azzurro che resta il capocannoniere della squadra azzurra nonostante le ultime partite non abbia fornito prestazioni all’altezza, e gode quindi di un certo credito: anche per questo De Laurentiis non intende accettare meno di 40 milioni di euro. E’ sempre la Juventus la squadra più vicina all’attaccante ex Ajax, che però non intende versare l’intera somma al Napoli, pur avendo da diverse settimane un accordo con il calciatore ed il suo agente.

Situazione contropartite

I bianconeri infatti insistono sul calciatore e sono convinto di poter far abbassare le pretese di De Laurentiis con almeno una contropartita: oltre a Federico Bernardeschi (che resta il profilo maggiormente gradito a Giuntoli e Gattuso) sono sempre attuali i nomi di Luca Pellegrini e Cristian Romero, che ritorneranno alla “base” dai rispettivi prestiti da Cagliari e Genoa.
Il Napoli nel corso del tempo potrebbe accettare l’inserimento di una o due di queste contropartite visto anche l’addio oramai certo di Callejon e quello non molto meno probabile di Allan, sebbene allo stato di cose attuali De Laurentiis resti fermo sulle proprie valutazioni.