Milan News – Calciomercato: Ibrahimovic vicino al rinnovo

Milan News – Calciomercato: Zlatan Ibrahimovic è vicino al rinnovo con il Milan. Lo scenario che pareva particolarmente complesso poche settimane fa, oggi è invece incredibilmente vicino. La firma dell’attaccante svedese può arrivare già prima della fine di questa settimana. Le novità potrebbero arrivare nel giro di poche ore. Una accelerata che, da un lato, potrà dare nuova spinta e nuovo appeal al club rossonero. Dall’altra però allontana il momento del rinnovo di Gigio Donnarumma.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Milan News – Calciomercato: Ibrahimovic vicino al rinnovo

Dopo la seconda fase di stagione particolarmente convincente del Milan, squadra che è seconda nella classifica virtuale del dopo-Covid, Ibrahimovic si è convinto che può essere ancora decisivo in una squadra che può di nuovo tornare a lottare per vincere qualcosa. Le trattative sono state meno complesse del previsto: la base dell’accordo dovrebbe essere un prolungamento annuale che preveda un ingaggio a base fissa di 4.5 milioni di Euro più bonus personali e di squadra che potranno far guadagnare allo svedese fino a 6.5 milioni di Euro. Ibrahimovic è in vacanza in queste ore a Montecarlo, a stretto contatto con Raiola, e i due sarebbero in attesa di uno dei rappresentanti della dirigenza rossonera, probabilmente Maldini. In ogni caso, rivelano alcune fonti, Ibrahimovic sarebbe disposto anche a rientrare temporaneamente a Milano per firmare il suo rinnovo.

Che a questo punto, smentendo quanto dichiarato da Massara qualche tempo fa, è diventato prioritario anche rispetto a quello di Donnarumma. L’accordo col portiere sarà più delicato da raggiungere perché i due giocatori si trovano in fasi della carriera completamente differenti. Il rinvio di cui si parla in queste ore potrebbe arrivare fino alla chiusura della finestra di mercato prossima, dopo il 5 ottobre. A quel punto i margini di movimento non saranno tantissimi fino a gennaio, quando Donnarumma sarebbe poi libero di accordarsi con un’altra squadra per la stagione successiva. Si dovrebbe però parlare in quel momento con più calma della clausola rescissoria – che Raiola vorrebbe bassa – vero nodo della trattativa.