Calciomercato Inter – Tutto fermo fino al confronto Conte-Zhang: ecco perchè

Calciomercato Inter che vive giorni di stallo e tutto perchè si attende l’incontro tra Conte e Zhang dal quale si conoscerà il futuro del tecnico dopo le dure dichiarazioni di quest’ultimo contro la società.

Il perchè dello stallo

La società ha deciso di frenare le trattative che già da tempo erano in piedi perchè bisogna conoscere prima quale sarà il futuro di Antonio Conte.


Il tecnico ha chiesto 5 innesti di spessore: un terzino sinistro, due centrocampisti, un centrale difensivo e un vice Lukaku. I nomi più caldi sono ormai noti: Emerson Palmieri, Vidal, Kantè e Dzeko, ma prima di sferrare i colpi bisogna sapere se Conte sarà ancora il condottiero nerazzurro.

In caso di addio del tecnico infatti, cambierà la strategia di mercato su indicazioni del nuovo trainer, che ad oggi potrebbe essere Allegri.

Intanto in attesa del faccia a faccia allenatore-proprietà, i tifosi hanno già fatto sapere da che parte stanno, esponendo uno striscione sotto la sede nerazzurra con la scritta: “Gli interisti veri sono con Conte”.

I colpi oramai definiti

Nonostante sia stato indetto qualche giorno di riflessione vanno comunque segnalati alcuni colpi già messi a segno da Marotta e Ausilio ed altri in dirittura d’arrivo a prescindere dal futuro di Antonio Conte.

Da tempo l’Inter ha acquistato Hakimi dal Real Madrid, mentre proprio nella giornata di ieri ha chiuso per la permanenza di Sanchez prelevato dal Manchester United a titolo definitivo, mentre sono oramai definiti gli acquisti di Tonali dal Brescia e Kumbulla dal Verona.