F1 Passion – Svolta epocale: il Gran Premio del Nurburgring sarà trasmesso in diretta su YouTube

Anno di novità in Formula Uno.
Anno di novità, dal punto di vista regolamentare, dato il congelamento delle regole tecniche per il 2021 e per l’introduzione del budget cap.
Novità che riguardano anche il calendario della stagione 2020 che, a differenza del solito, sarà marcatamente Europeo. Il mondiale 2020 sbarcherà infatti su nuove piste del vecchio continente come Portimao, Mugello, Nurburgring e Imola.
Proprio parlando di uno dei GP appena inseriti in calendario, si registra una novità importante per la F1, ovvero la trasmissione in diretta, per la prima volta nella storia, su youtube del Gran Premio del Nurburgring.

Una novità, come detto, assolta per la Formula uno che, in caso di esito positivo, potrbbe cambiare degli scenari per il futuro della categoria.
Per la prima volta infatti, l’intero GP dell’Eifel sarà trasmesso in chiaro sul web, sin dalle prove libere. L’offerta poi, comprenderà anche approfondimenti pre e post sessioni.

L’accordo però, come si legge nel comunicato, non riguarda tutti i paesi né Europei né del mondo.
Solo sette saranno, di fatto, i paesi che potranno beneficiare di questa iniziativa: Germania, Svizzera, Paesi Bassi, Belgio, Norvegia, Svezia e Danimarca.
Un accordo figlio della necessità di avvicinare nuove persone alla F1, specie se l’evento sarà a porte chiuse data l’emergenza Covid-19.
Un accordo figlio anche della partnership tra F1 e youtube che sta dando grandi risultati negli ultimi anni.

A margine dell’annuncio, orgoglioso dell’accordo è intervenuto Adam Crothers, Head of Digital Media Rights di Formula 1. “Siamo entusiasti di lavorare con YouTube -ha commentato Crothers– su un progetto così eccitante. Mentre continuiamo a diversificare la nostra strategia di distribuzione dei contenuti, è indispensabile coinvolgere i fan che consumano eventi in modo diverso. YouTube ci offre una piattaforma per raggiungere questo obiettivo. La collaborazione con YouTube ci assicura di continuare a perseguire nuovi contatti con il pubblico per far crescere i fan di F1, pur continuando a innovare la nostra offerta multimediale per i fan esistenti”.