Calciomercato Genoa – Preziosi vuole cambiar tutto: nuovo ds e allenatore

Calciomercato Genoa – Enrico Preziosi vuole una nuova rivoluzione all’interno del suo Genoa. Non è una novità che il numero uno del club pensi di rivoluzionare tutto, lo fa praticamente ad ogni sessione di mercato. Questa volta però si parla della gestione tecnica e sportiva dell’intera prima squadra, dalla dirigenza alla panchina.


Su Giornal.it Calciomercato LIVE ogni giorno con tutte le notizie più importanti e gli aggiornamenti più eclatanti.
DAL NOSTRO NETWORK


Calciomercato Genoa – Preziosi vuole cambiar tutto: nuovo ds e allenatore

Nella giornata di ieri si è saputo dell’addio al direttore sportivo Francesco Marroccu: le strade di quest’ultimo e del club stanno per separarsi anche ufficialmente. Preziosi intende fare anche un passo indietro nella gestione del calciomercato e vorrebbe mettere le chiavi del Genoa nelle mani di un dirigente esperto e che ha dimostrato alte capacità di costruzione di squadre. Il nome individuato è quello di Daniele Faggiano, attuale direttore sportivo del Parma, che potrebbe abbandonare i ducali per cominciare questa nuova avventura col Grifone.

Un nome importante, quello di Faggiano, proprio in virtù di quanto fatto in questi anni con il Parma. Preziosi vorrebbe rivedere al Genoa quanto mostrato in gialloblu anche per rendere più appetibile il club alla vendita. L’arrivo di Faggiano comporterebbe però anche un cambio di direzione dal punto di vista tecnico. Davide Nicola a quel punto potrebbe non essere più confermato – anche se è in dubbio anche oggi, ndr – a favore di un allenatore con idee di gioco più simili a quelle che Faggiano immagina. Il nome fatto nelle scorse ore per questa ipotesi è quello di Fabio Liverani, già protagonista nel recente passato di una parentesi sulla panchina del Genoa, e oggi ancora allenatore del Lecce. Sticchi Damiani, presidente giallorosso, vorrebbe trattenerlo in Salento. Ma una nuova chiamata del Genoa con un progetto tecnico più solido potrebbe convincere l’ex capitano del Perugia a tornare a Marassi.