Calciomercato Genoa – Faggiano “alla Galliani”. Ecco le prime idee di mercato

Calciomercato Genoa – La rivoluzione societaria del Genoa prende sempre più corpo e pare sempre più rilevante. Stando alle ultime notizie, il passo indietro di Enrico Preziosi arriverebbe all’abbandono della presidenza del club, con l’imprenditore del mondo dei giocattoli che resterebbe solo proprietario. A sostituirlo alla presidenza sarebbe l’attuale Amministratore Delegato Zambrano, con Daniele Faggiano che ricoprirebbe lui il ruolo di AD con ampia libertà nelle scelte tecniche, come era per Adriano Galliani al Milan.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Calciomercato Genoa – Faggiano “alla Galliani”. Ecco le prime idee di mercato

Daniele Faggiano avrebbe al Genoa un ruolo “alla Galliani” nel vecchio Milan di Berlusconi: amministratore delegato con pieni poteri sugli aspetti tecnici e gestionali del gruppo squadra, nonché sulla nomina dell’allenatore. E proprio sulla scelta dell’allenatore in queste ore si concentra l’attenzione dei tifosi genoani. Il primo nome della lista è quello di Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia, per il quale bisognerà aspettare la fine dei playoff. L’alternativa principale è Rolando Maran, su altri nomi al momento pare non si lavori.

E Faggiano, stando a quanto pubblicato da Il Secolo XIX, avrebbe già avviato primi contatti sopratutto per l’attacco. Dopo il sondaggio per Torregrossa, il dirigente avrebbe avviato primi contatti per il rientro di Giovinco in Serie A: l’ex juventino si trova all’Al Hilal e potrebbe essere attirato dal chiudere la carriera in Italia. C’è poi il sondaggio per Filippo Falco, attaccante del Lecce che è sempre piaciuto molto al direttore sportivo. E, infine, i contatti col Napoli che arrivano dalla collaborazione col Parma: Faggiano potrebbe mettere gli occhi su Fernando Llorente, ma anche su Amin Younes e Adam Ounas, tutti calciatori in uscita dal club azzurro e che in rossoblu avrebbero ampio spazio a disposizione. Molto però dipenderà dal tecnico: senza la nomina, sarà difficile veder chiudere alcuna operazione.