Ricetta pollo alla sorrentina: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vi proponiamo un secondo piatto semplice e veloce, il pollo alla sorrentina. Un piatto che prende ispirazione dagli gnocchi alla sorrentina. Un modo alternativo, più sfizioso per cucinare il petto di pollo. Ottimo da preparare in ogni occasione, dato che si prepara in poco tempo potete anche prepararlo se non avete tempo a disposizione per dedicarvi alla cucina, ottimo da servire anche se avete degli ospiti a cena o a pranzo.



Pollo alla sorrentina – Ingredienti

I seguenti ingredienti sono per 4 persone.

  • Petto di pollo 500 g
  • Passata di pomodoro 300 g
  • Mozzarella 100 g
  • Scalogno 1
  • Basilico 4 foglie
  • Farina 00 per infarinare q.b.
  • Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 20 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Pollo alla sorrentina – Preparazione

Per preparare il pollo alla sorrentina cominciate dal sugo. Quindi mondate uno scalogno e tritatelo finemente, versatelo in un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva e cuocete per qualche minuto a fuoco dolce, mescolando spesso per non far bruciare il soffritto. Unite la passata di pomodoro, aggiustate di sale e versate un mestolo d’acqua.

Coprite e cuocete a fuoco dolce per 20 minuti. Intanto occupatevi del pollo, quindi tagliate il petto a striscioline di circa 1 cm di spessore e poi in pezzi irregolari di circa 5 cm di lunghezza.

Passate gli straccetti di pollo nella farina e, mano a mano, sistemateli su un vassoietto foderato con carta forno. Scaldate una padella con dell’olio e poi scottate il pollo, cuocendo a fiamma viva per 2-3 minuti, girandoli di tanto in tanto.

Quando saranno dorati, aggiustate di sale e infine unite il sugo di pomodoro. Sfiammate ancora per 2 minuti e poi spegnete la fiamma.

Unite la mozzarella tagliata a cubetti e spezzettate le foglioline di basilico a mano, aggiustate con il pepe nero macinato e mescolate il tutto. Versate in una pirofila, spolverizzando la superficie con il Parmigiano grattugiato.

Infornate, in forno preriscaldato a 240° in modalità grill, per 8-10 minuti o comunque il tempo necessario per far filare la mozzarella e gratinare leggermente la superficie. Dopo questo tempo non vi resta che servirli.

Pollo alla sorrentina – Consigli utili

Potete preparare con qualche ora d’anticipo il vostro pollo alla sorrentina, basterà riscaldarli per qualche minuto in forno prima di servirli. Se preferite potete preparare il sugo, anche il giorno prima.

Una volta cotto il tutto potete conservare in frigorifero per 1-2 giorni al massimo, purché teniate il composto in un recipiente di vetro coperto con pellicola.
Non scolate la mozzarella in anticipo così il siero rilasciato in cottura renderà un po’ più morbido il tutto.