Ricetta babaganoush: ingredienti, preparazione e consigli

Il babaganoush è una crema a base di polpa di melanzane, originaria del Medio Oriente e diffusa anche nel Nord Africa. Questo piatto, uno dei più popolari della cucina mediorientale, si prepara in poche semplici mosse. Il babaganoush è ideale per accompagnare le falafel, le tipiche polpette a base di fave o ceci tritati, oppure la pita, il pane tondo e morbido, diffuso anche in Grecia oltre che in Medioriente.

Babaganoush – Ingredienti

  • Melanzane 600 g
  • Tahina 50 g
  • Succo di limone 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Menta q.b.

Babaganoush – Preparazione

Per preparare il babaganoush, iniziate lavando e asciugando accuratamente le melanzane. Dopodiché ponetele su una leccarda ricoperta di carta forno e cuocetele in forno statico preriscaldato a 180° per 1 ora e mezza, rigirandole un paio di volte per far sì che cuociano bene su tutti i lati. Quando la buccia sarà raggrinzita e avranno raggiunto una consistenza molle, sfornatele e quando si saranno intiepidite, eliminate il peduncolo.

Incidetele la buccia con la punta di un coltello, aprite le melanzane e scavate la polpa con un cucchiaio. Trasferite la polpa in una ciotola capiente e schiacciatela con i rebbi di una forchetta, quindi salate e pepate a piacere.

Versate l’olio extravergine di oliva e schiacciate uno spicchio d’aglio all’interno del composto con l’apposito attrezzo, oppure tritatelo con un coltello. Ora spremete il succo di un limone con uno spremiagrumi e filtrate il succo ottenuto in una ciotola con un colino.

Versate quindi il succo di limone filtrato nel composto e aggiungete la tahina. Mescolate bene il tutto.

Ponete qualche fogliolina di menta su un tagliere e tritatela finemente, dopodiché unitele al composto e amalgamate il tutto, fino ad ottenere una crema densa e raggrumata. Il vostro babaganoush è ora pronto per essere gustato.

Babaganoush – Consigli utili

Potete conservare il babaganoush in frigo in un contenitore ermetico o ben coperto da pellicola per 3-4 giorni. Potete congelarlo e scongelarlo in frigorifero il giorno prima di utilizzarlo.