Calciomercato – Affari e trattative 10 agosto – Gattuso-Napoli: incontro per il rinnovo; Balotelli verso la Turchia; Cagliari su Florenzi

Calciomercato che inizia oggi una nuova settimana all’insegna di affari da concludere e di trattative da portare avanti. Questo 10 agosto può essere importante per il rinnovo di Gattuso a Napoli, ma molti intrecci continuano a tenere banco.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Gattuso-Napoli: incontro per il rinnovo

Gattuso-Napoli, prove di rinnovo. Oggi appuntamento tra le parti per il rinnovo del contratto. C’è la volontà di proseguire insieme, fino al 2022. Serve limare qualche dettaglio di natura economica, ma la trattativa è ben avviata da tempo. E oggi può essere una giornata importante. Il tecnico ha dato tutto per la squadra ed in più è riuscito in una stagione travagliata a portare un trofeo a casa come la Coppa Italia.

Balotelli verso la Turchia

Mario Balotelli si avvicina al Besiktas. Il club turco potrebbe convincere Supermario a vestire la maglia bianconera in vista della prossima stagione. Nel frattempo le parti continuano a lavorare per trovare un eventuale accordo: la partecipazione ai preliminari di Champions League può convincere il numero 45 a trasferirsi in Turchia.

Destro si svincola e cerca una destinazione

Mattia Destro in cerca di una nuova collocazione. Con ogni probabilità il Genoa non riscatterà l’attaccante dal Bologna con cui è in scadenza di contratto. L’ex Milan e Roma quindi dall’1 settembre sarà un calciatore svincolato. Una potenziale occasione sul mercato, Mattia Destro attende una nuova avventura.

Cagliari su Florenzi

Il Cagliari ci prova per Alessandro Florenzi, da lungo tempo obiettivo di mercato della Fiorentina. Per gli isolani la chiave giusta può essere il nuovo tecnico Eusebio Di Francesco. In più per il terzino giallorosso c’è la possibilità di giocare con Radja Nainggolan, che potrebbe essere un valore aggiunto per i rossoblu nel caso venisse confermato a Cagliari: si tratta con l’Inter. Il problema per Florenzi è l’ingaggio da tre milioni di euro a stagione, anche se potrebbe decidere di ridursi l’ingaggio per rilanciarsi.

Milan: in difesa sarà rivoluzione

La difesa del Milan potrebbe essere il reparto della formazione rossonera che avrà maggiori cambiamenti in questa finestra di mercato: oltre a Rodriguez e Laxalt, andranno via anche uno tra Musacchio e Duarte e uno fra Conti e Calabria.