Calciomercato Sassuolo – Si punta su Raspadori. Piace un talento brasiliano per la difesa

Si muove il calciomercato anche per una società ambiziosa come il Sassuolo, reduce dall’ottima stagione appena conclusasi che ha visto i neroverdi arrivare all’8 posto finale anche grazie all’ottima gestione tecnica da parte di mister Roberto De Zerbi che ha sfruttato in maniera eccellente il capitale umano messo a disposizione dalla dirigenza.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Rinnovo per Raspadori

Sembra avere i crismi del predestinato Giacomo Raspadori, attaccante classe 2000 cresciuto nel vivaio del Sassuolo che ha fatto da subito parlare di se grazie al goal all’esordio nella partita contro la Lazio, all’Olimpico, sfida che ha visto la vittoria dei neroverdi anche grazie alla sua marcatura, che è andato anche a segno contro il Genoa. La società punta molto su di lui per il futuro, e visto il contratto in scadenza nel 2022, la dirigenza gli ha già proposto formalmente un prolungamento fino al 2025, valutandolo al contempo circa 10 milioni di euro.
La precocità del centravanti ha subito destato attenzione da parte di diverse squadre del campionato cadetto, ma anche di diverse compagini di Serie A come Hellas Verona, Bologna e Udinese: le prossime settimane saranno decisive per definire il futuro del giovane attaccante neroverde.

Un giovane per la difesa

Anche Vitao il il difensore brasiliano dello Shakhtar, club ucraino attualmente ancora in corsa per vincere l’Europa League, è un classe 2000 che il Sassuolo tiene costantemente sotto osservazione: acquistato dal club di Donetsk dal club brasiliano del Palmeiras nel 2019, è stato capitano della selezione verdeoro under 20 ed è attualmente considerato tra i migliori prospetti nel suo ruolo, rappresentando l’archetipo del difensore moderno.
Il Sassuolo lo ha messo nel mirino e vorrebbe assicurasene le prestazioni prima che la sua valutazione cresca in maniera eccessiva. Del resto lo Shakhtar è diventato nel corso del tempo una vera e propria colonia brasiliana di talenti, i neroverdi per bruciare la concorrenza sono disposti a offrire 4 milioni di euro per lui.