Ricetta riso pilaf e salmone agli agrumi: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vediamo insieme la ricetta riso pilaf e salmone agli agrumi, invitante e gustosa come piatto unico dai sapori piacevoli. Una tipologia di riso che sta prendendo piede tra le cucine italiane con un piatto ideale in ogni occasione.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Riso pilaf e salmone agli agrumi – Ingredienti

Gli ingredienti sono da intendersi per 4 persone.

  • Riso basmati 200 grammi
  • Filetto di salmone 4 fette da 200 grammi cad
  • Arance bionde 5
  • Limoni 2
  • Miele di acacia 10 grammi
  • Cipollotto fresco 3
  • Zenzero a piacere
  • Sale fino a piacere
  • Burro 50 grammi
  • Acqua 500 ml
  • Sale grosso 1 pizzico
  • Olio extravergine di oliva 10 grammi

Riso pilaf e salmone agli agrumi – Preparazione

Per iniziare la preparazione del vostro riso pilaf e salmone agli agrumi, come prima cosa è necessario marinare il pesce: prendete uno spremiagrui per ottenere il succo delle arance e dei limoni. Con l’aiuto di un colino filtrate il succo all’interno di una pirofila larga così che i pezzi di polpa siano eliminati.

Ora prendete i tranci di salmone e immergeteli dentro il succo, grattuggiando a piacere dello zenzero e la scorza di arancia insieme a quella del limone. Coprite con una pellicola trasparente e lasciatela dentro il frigorifero per 2 ore.

Nell’attesa prendete il vostro riso pilaf e preparatelo senza alcuna spezia aggiuntiva, mettendolo a bollire con 1/2 litro di acqua e un cucchiaio di sale grosso. Prendete una padella antiaderente aggiungendo un cucchiaio di olio. Aggiungete il riso e lasciatelo tostare  per due minuti mescolando continuamente. Una volta che il riso è stato tostato, buttate dentro l’acqua che ha raggiunto il bollore nell’altra pentola – coprendolo. Ora prendete un coperchio e lasciate cuocere il riso per 12 minuti: una volta terminato, spegnete il fuoco e lasciatelo riposare.

Prendete i cipollotti e affettateli, poi fate scaldare del burro dentro una padella a fuoco basso: mettete i cipollotti e fateli cuocere per 5 minuti. Adesso aggiungete il miele d’acacia e prendete il salmone (che ha terminato la sua marinatura) e metteteli dentro la padella cuocendo per 5 minuti, girandoli poi dalla parte della polpa per altri 2 minuti.

Rigirateli dalla parte della pelle e alzate a fuoco alto, sfumando con il succo conservato della marinatura. Lasciate cuocere per ancora 1 minuto e impiattate il pesce insieme al riso pilaf: buon appetito!

Riso pilaf e salmone agli agrumi – Consigli

Il salmone e il riso possono essere conservati in frigo per un giorno se all’interno di un contenitore ermetico per alimenti. Prima di consumarlo scaldatelo in forno, al microonde oppure in padella.