Castagne al Leicester è ormai fatta. L’esterno belga è vicino a diventare un nuovo giocatore delle Foxes e lasciare la Serie A. Una trattativa un po’ a sorpresa, ma ipotizzabile: era chiaro che l’Atalanta avrebbe venduto uno tra lui e Hateboer, ma dopo le dichiarazioni di metà agosto dell’olandese – dove esprimeva la sua volontà di provare una nuova esperienza – sembrava lui il predestinato a partire.

Il calciomercato però è strano e, a volte, poco logico. A lasciare la Dea, con ogni probabilità, sarà l’ex Genk. Ancora non è fatta ma il giocatore è ormai a un passo dal Leicester: operazione da 25 milioni. Una plusvalenza complessiva per il club nerazzurro di quasi 11 milioni. Dopo 96 presenze 8 gol con l’Atalanta la carriera di Castagne proseguirà al Leicester.

Castagne al Leicester: accordo con l’Atalanta per la cessione del belga

Con il trasferimento di Castagne al Leicester all’Atalanta resteranno come esterni titolari Hateboer e Gosens. L’unica alternativa in rosa per Gasperini, considerato che Czyborra è ormai un giocatore del Cagliari, è Bellanova. Il giovane esterno azzurro si giocherà le sue carte, ma è facile credere che dal mercato possano arrivare rinforzi per permettere a Gasperini di alternare i suoi giocatori visti anche i tanti impegni stagionali.

Comments are closed.