Karina Cascella rivendica il posto di Elia
Karina Cascella - giornal.it

Karina Cascella rivendica il suo posto da opinionista e afferma all’interno delle sue storie Instagram di essere molto meglio di Antonella Elia, nel ruolo che Alfonso Signorini le ha assegnato al Grande Fratello Vip. L’opinionista di moltissimi salotti Mediaset infatti, è convinta di avere tutte le carte in tavola per prendere il posto della ex gieffina e motiva le sue affermazioni.

Non è la prima volta che Karina si scaglia contro Antonella Elia e contro alcuni atteggiamenti che, la ex gieffina ha avuto sia durante il Grande Fratello Vip dov’era concorrente e anche all’interno di Temptation Island insieme al suo compagno Pietro Delle Piane. La scelta di Alfonso Signorini nello scegliere la ex gieffina come opinionista ha così spinto Cascella ad alcune affermazioni. Quali sono state le sue parole?

Karina Cascella rivendica il posto di Antonella Elia

L’opinionista di Barbara D’Urso ha risposto ad alcune domande all’interno del suo profilo Instagram che, le tantissime fan volevano già farle da tempo. La domanda più gettonata e per cui ha utilizzato più tempo nel rispondere è stata proprio quella in merito ha Antonella Elia. Karina ha così spiegato di vedersi nei panni di opinionista del GF Vip molto meglio di quello che, la ex gieffina potrà fare accanto a Pupo e a Signorini.

Karina Cascella rivendica il posto di Elia
Antonella Elia – giornal.it

Più volte Cascella ha spiegato e sottolineato di avere tutte le carte in tavola per prendere il suo posto in qualsiasi momento. Il suo carattere carismatico, spigliato ma soprattutto sempre con la risposta pronta nei brevi tempi televisivi ha spinto Karina a sentirsi sicura di sé e pronta per affrontare un programma del genere.

Opinionista si sente superiore

Le parole di Karina Cascella sono state molto chiare: “La realtà è che sicuramente sono un po’ presuntuosa e anche un po’ sfacciata. Perché comunque le persone leggono magari quello che scrivo o che si venga a sapere il pensiero da me esternato, ma ne sono proprio convinta. Io in quel ruolo lì sarei proprio perfetta. Ho i tempi televisivi, ho la battuta pronta, sono cattiva al punto giusto. Riesco ad accendere quella miccia quando la situazione è piatta. Non c’è assolutamente paragone. Uno non deve dire per forza ‘sì’ perché è stata scelta. Hanno preso la loro decisione, va bene così, ma sarei stata meglio io, sicuro”.

Comments are closed.