Ricetta Pesto alla Rucola: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vediamo insieme la ricetta pesto alla rucola, una variante molto gradita per la crema da condimento dei nostri primi piatti più buoni. Facile da preparare, conquisterà il palato di grandi e piccini.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Pesto alla rucola – Ingredienti

Gli ingredienti si intendono per 4 persone.

  • Rucola 100 grammi
  • Olio extravergine di oliva 150 grammi
  • Pinoli 50 grammi
  • Pecorino 50 grammi
  • Grana Padano Dop 50 grammi da grattuggiare
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale fino a piacere

Pesto alla rucola – Preparazione

La prima cosa da fare per preparare il vostro pesto alla rucola è lavarla molto bene, asciugandola delicatamente e riponendola in una tazza del mixer. Ora aggiungete i pinoli, il Grana Padano Dop grattuggiato, lo spicchio di aglio intero precedentemente sbucciato e il Pecorino con un pizzico di sale.

Aggiungete ancora una piccola parte dell’olio extravergine di oliva e frullate tutti gli ingredienti a velocità bassa aggiungendo pian piano tutto l’olio a filo: dovreste aver ottenuto una crema fluida e ben amalgamata. Se non è vostra intenzione utilizzarlo subito allora potete metterlo in frigorifero per alcuni giorni dentro un barattolo completo di tappo e coperto dall’olio extravergine di oliva.

Nel momento in cui andrà a dover essere mischiato con la pasta, allora unitelo all’acqua di cottura per ammorbidirlo. A chi piacciono i sapori forti, utilizzate la rucola selvatica così da ottenere un contrasto notevole e molto gustoso.

In alcune preparazioni si aggiungono anche le mandorle pelate per dare alla crema un gusto molto più corposo. Come fare? Nel mixer aggiungete anche le mandorle sgusciate, per poi andare a fare una seconda preparazione della rucola e unendo il tutto quando tutti gli ingredienti sono stati mixati: una volta unita la crema di rucola con quella di mandorle, mixate ancora fino a quando non avete ottenuto una crema omogenea e profumata!

Ricordiamo che le varianti di questa preparazione sono infinite, utilizzando anche la menta oppure i pistacchi dando all’originale Pesto un sapore alternativo e unico nel suo genere: buon appetito!

Pesto alla rucola – Consigli

La conservazione del pesto alla rucola è prevista per un massimo di 3 giorni all’interno di un barattolo completo di tappo ermetico. Si può anche congelare in vasetti piccoli monoporzione, così da utilizzarlo quando necessita portandolo a temperatura ambiente.