Due minorenni britanniche violentate, quattro arresti a Matera

Sono attualmente in corso 4 arresti per episodi di violenza sessuale su due minorenni di nazionalità britannica, durante una festa privata in una villa a Marconia di Pisticci (Matera) la notte tra il 7 e l’8 settembre scorso.

Indagini

Le indagini hanno portato a quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere ed a denunce in stato di libertà, disposte dal gip di Matera Angelo Onorati su richiesta della Procura della Repubblica della Città dei Sassi, il tutto è avvenuto in maniera repentina. Le modalità delle violenze sono state definite con brutalità, la gravità ed efferatezza delle violenze commesse con modalità subdole, che avrebbero potuto essere reiterate nei confronti di altre donne.


Reazioni

Il questore il legale di una delle ragazze, Giuseppe Rago ha così commentato la vicenda:
Le ragazze non stanno certamente bene ed avranno sicuramente modo, mi auguro, di dimenticare quanto prima questo brutto episodio che ha segnato fortemente le loro personalità di quindicenni. Quanto accaduto è di una gravità estrema, e ci auguriamo che l’autorità giudiziaria possa fare giustizia per tutto ciò che le ragazze e le loro famiglie hanno patito“.